Zamparini ne ha per tutti: "Non gonfiate Dybala come Del Piero! Marotta? Si atteggia come gli Agnelli"

Zamparini ne ha per tutti: “Non gonfiate Dybala come Del Piero! Marotta? Si atteggia come gli Agnelli”


Un fiume in piena, come sempre: Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, nell’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport prima della sfida contro la Juve, non usa certo parole dolci nei confronti dei bianconeri. Ne ha per tutti e non risparmia nessuno, parlando senza peli sulla lingua come suo solito: da Marotta a Moggi, riservando le uniche parole al miele per il suo gioiello Paulo Dybala.

LA JOYA“A Dybala farò un regalo: il quadro che ho a casa mia che lo ritrae. E’ accanto a quelli di Cavani e Pastore, i miei altri fuoriclasse. Durante l’estate Marotta e Paratici sono stati bravi ad anticipare tutti, conquistando subito il sì del ragazzo. Su di lui c’erano il Milan, l’Inter e il PSG… Ora la Juve ha in casa un giocatore che varrà 100 milioni e ribadisco: secondo me dà il meglio al centro dell’attacco. Ora sta mettendo su chili, ma spero si fermino: Paulo è agile e ha talento, non va snaturato. Ricordo ancora come gonfiarono i muscoli di Del Piero”.

MOGGI E GIRAUDO “Ho sempre rispettato Giraudo, ma io ho sempre anteposto l’etica al denaro, a differenza sua. Purtroppo ora la situazione del calcio italiano è addirittura peggiorata. Moggi? Gli avevano insegnato che per vincere occorresse avere il favore degli arbitri. Lui faceva parte di quel sistema, ma non era l’unico colpevole. Una volta in tv negava il suo coinvolgimento, allora gli dissi: ‘Luciano, sei sporco di farina e non te ne sei nemmeno accorto'”.

MAROTTA“Ha lavorato con me a Venezia e siamo rimasti in ottimi rapporti, è bravissimo. Eppure l’ultima volta che è venuto da me, mia moglie ha commentato: ‘Sembra che Beppe cammini staccato dal suolo’. ‘Come gli Agnelli’, ho aggiunto io”.

VAZQUEZ“Si muove solo in estate, lo vogliono due italiane e due inglesi. Con Dybala va a nozze, il 31 agosto Marotta me lo chiese, ma l’ho pregato di non rovinare un’amicizia. Piace anche Inter e Milan, ma ora dobbiamo pensare a salvarci”.

SCUDETTO“Faccio il tifo per il Napoli e la Fiorentina, ma credo che la Juve abbia i numeri per tornare in alto, ovviamente dopo la gara di domenica al Barbera… Allegri ha un ottimo potenziale e mi auguro che dia spazio al talento dei suoi goleador”.

ULTIME NOTIZIE