Europa League, vincono Napoli e Lazio. La Fiorentina pareggia col Basilea

Europa League, vincono Napoli e Lazio. La Fiorentina pareggia col Basilea


Napoli e Lazio qualificate ai sedicesimi. Alla Fiorentina, invece, manca soltanto un punto per raggiungere le altre due italiane.

BASILEA-FIORENTINA 2-2 – La Fiorentina conquista a Basilea un punto importante che avvicina la squadra viola ai sedicesimi di Europa League. Al 3′ l’arbitro slovacco Kruzliak non concede un rigore “clamoroso” alla Fiorentina. Al 23′ il giovane Bernardeschi sblocca il match: Kalinic appoggia a Borja Valero che a sua volta senza guardare da una palla stupenda proprio al numero dieci viola che col mancino supera il portiere avversario. Nemmeno il tempo di festeggiare che Roncaglia si fa espellere, dopo aver rifilato una gomitata a Embolo. Gli svizzeri provano a sfruttare la superiorità numerica, ma è proprio la squadra viola a segnare la rete del raddoppio: Alonso crossa per Kalinic che serve Bernardeschi che deve solo appoggiare la palla in rete. Doppietta personale per il ragazzo di Carrara. A pochi minuti dalla fine del primo tempo Suchy riapre la partita.

Nel secondo tempo il Basilea si rende pericoloso: al 74′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Elneny segna, con un gran tiro dal limite dell’area, la rete del pareggio. Risultato che rimane invariato fino alla fine della partita. Alla Fiorentina sevirà un punto nell’ultima sfida contro il Belenenses per raggiungere i sedicesimi.

LAZIO-DNIPRO 3-1 – La Lazio vince e stacca il pass per i sedicesimi. I biancocelesti, primi nel girone grazie al pareggio tra Rosenborg e Saint-Etienne, sono imbattibili tra le mure amiche dello Stadio Olimpico: tre vittorie su tre. E’ di Candreva il primo gol della partita, che con tiro preciso supera il portiere avversario. Nella ripresa si sveglia il Dnipro che pareggia la partita grazie al gol di Bruno Gama. La Lazio non ci sta. Kishna dopo un fantastico doppio passo serve una palla fantastica a Parolo che con un tiro dalla distanza buca Boyko. Chiude la partita un gol di Djordjevic (capocannoniere della Lazio in Europa Leauge). Obiettivo sedicesimi conquistato.

BRUGGE-NAPOLI 0-1 – Anche in Europa il Napoli non si ferma. Battuto per 1-0 il Brugge, in uno stadio vuoto per motivi di sicurezza. Gli azzurri trovano il vantaggio alla fine del primo tempo con il primo gol di Chiriches. La squadra di Sarri nel secondo tempo non rischia, anzi va vicino alla rete del raddoppio. Napoli sempre più prima e sedicesimi conquistati con tanta facilità.

Orlando Aita (@OrlandoAita)

ULTIME NOTIZIE