Lippi: "Sono sicuro che la Juve arriverà in alto. I bianconeri hanno un valore aggiunto"

Lippi: “Sono sicuro che la Juve arriverà in alto. I bianconeri hanno un valore aggiunto”


Nel calcio contano i tre punti. Questo è quanto avranno pensato i tifosi bianconeri, dopo la vittoria contro il Milan, tutt’altro che entusiasmante. E la vede così anche Marcello Lippi: “Non è stata una bella partita, ma la Juve ha vinto meritatamente”, dice ai microfoni di Sportmediaset. “Il Milan è stato molto accorto, guardingo e poco propositivo. La Juventus con questa vittoria riprende quota e sono sicuro che a fine stagione sarà nel gruppetto di testa, non so in che posizione”.

Una vittoria nel segno di Dybala, che si propone a essere il nuovo faro di questa squadra: “I bianconeri hanno tanti uomini chiave, Dybala può esserlo certamente. Ieri l’ho visto particolarmente brillante”, commente l’ex ct della Nazionale. Tanti, però, criticano ad Allegri la troppa confusione tattica, ma Lippi la vede diversamente: “La Juventus è una delle poche squadre che può cambiare modulo da un momento all’altro, anche nella stessa partita, questo è un valore aggiunto”.

E, per quanto riguarda le voci che lo vedevano di ritorno a Torino, Lippi smentisce seccamente: “Alla Juve c’è un programma e un allenatore che ha fatto molto bene. Max è un mio amico, un’ottima persona. Non c’è mai stato niente, ma è normale che, col mio passato in bianconero, il mio nome venga fuori appena c’è qualcosa”. D’altronde, la storia non si dimentica.

ULTIME NOTIZIE