Juve-Milan, Top and Flop: Dybala incontenibile

Juve-Milan, Top and Flop: Dybala incontenibile


La Juve mette a segno la terza vittoria consecutiva in campionato e guarda con più tranquillità l’impegno in Champions contro il City. Allo Stadium sconfitto un Milan abbastanza pigro e poco pericoloso; non si registrano azioni offensive rilevanti eccezion fatta per il tiro di Cerci quasi a tempo scaduto. I bianconeri sono trascinati dai colpi di Pogba, dalla freschezza di Alex Sandro e dal cinismo di Paulo Dybala che firma una vittoria di vitale importanza. Top and Flop:

Top, Dybala. Ancora l’argentino a segno ma questo è un gol che può valere tanto ai fini della stagione bianconera. Reduce da un impegno piuttosto probante con la sua nazionale, Paulo gioca una gara sensazionale sotto ogni punto di vista. Tatticamente è perfetto, interpreta bene il ruolo di seconda punta e dialoga come meglio può con Mandzukic che è costantemente tallonato da Alex. Il gol realizzato è  la sintesi di tecnica, coordinazione e potenza; è davvero una Joya vederlo giocare e segnare con la maglia bianconera; attualmente è il capocannoniere della squadra con ben 6 gol segnati. 

Flop, Hernanes. Partita pessima del brasiliano che, giustamente, viene sostituto a inizio ripresa; soffre tanto la marcatura di Montolivo, non riesce mai a saltarlo e rallenta spesso la fluidità della manovra. Poco presente in zona gol, di lui si ricorda solo una conclusione dalla distanza che impegna, limitatamente, Donnarumma. La sostituzione rappresenta una bocciatura pesante, la sua avventura alla Juve potrebbe essere arrivata già alla fine.

RISULTATO FINALE: Juventus-Milan 1-0 (Dybala)

Antonio Capizzi

ULTIME NOTIZIE