Scouting Juve, l'osservato speciale è Douglas del Fluminense

Scouting Juve, l’osservato speciale è Douglas del Fluminense


La Juventus si prepara al futuro e progetta la rosa del domani a partire già da oggi. I vari Dybala, Morata, Pogba, Alex Sandro, Sturaro ad esempio saranno i volti della Juve che verrà, così come potrebbe esserlo Douglas, centrocampista centrale del Fluminense che ha incantato Marotta e Paratici.

CONTATTI – Sui consigli di Javier Ribalta, la Juventus ha avviato i contatti con il club carioca. La dirigenza però in estate ha già rifiutato offerte importanti dal Psv Eindhoven e non è intenzionata a cedere le prestazioni del talento classe ’97. Nei prossimi mesi ci saranno aggiornamenti sulla questione relativa al forte centrale dotato di visione di gioco e ottima tecnica. Il volante è molto simile al connazionale Allan: baricentro basso, buon passo e tanta duttilità.

CARTELLINO – Il Fluminense detiene il 57% del cartellino di Douglas, la restante parte è in mano a un fondo di investimento: per questa ragione il club brasiliano accetta offerte solo dopo averlo lanciato in prima squadra. In questo modo non ci saranno offerte low cost, anzi si potrebbero aprire scenari importanti in termini di offerte che alletteranno le casse del club brasiliano.

Simone Di Sano

ULTIME NOTIZIE