Leali: "Buffon è il mio idolo, può andare avanti tanti anni"

Leali: “Buffon è il mio idolo, può andare avanti tanti anni”


Il futuro è suo. E chissà, forse anche la porta della Juventus. Per ora, Nicola Leali si gode un’altra stagione da protagonista in Serie A. Il talento di proprietà bianconera, infatti, è stato finora l’estremo difensore che ha effettuato più parate. E nonostante i risultati altalenanti del Frosinone – in trasferta appena un punto, proprio allo Juventus Stadium – le sue prestazioni sono l’emblema della continuità.

In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, l’ex Cesena ha anche commentato il possibile passaggio alla Juve: “Ma non è legato a Buffon il mio destino con la maglia bianconera – ha fatto sapere – Sinceramente non ci penso, sono un giocatore del Frosinone. Si vedrà l’anno prossimo”. Per un Neto che parte, però, potrebbe esserci un Leali in arrivo. Allenarsi con Buffon? Sarebbe un fortissimo stimolo: per lui, infatti, il capitano bianconero è “un idolo”.
“Sì, è il modello da seguire – ha dunque continuato il portiere – Io ho 22 anni, praticamente quando sono nato lui ha sempre giocato. È un fenomeno, può fare ancora tanti anni”. Anche a suo discapito, però.

ULTIME NOTIZIE