Dalla Spagna: "Morata-Real possibile solo con l'addio di Ronaldo"

Dalla Spagna: “Morata-Real possibile solo con l’addio di Ronaldo”


Il futuro di Alvaro Morata è ancora a metà strada tra Torino e Madrid. La clausola di recompra legata al giocatore potrebbe riportarlo alle merengues, anche se, fino ad ora, egli stesso ha sempre ribadito la propria volontà di rimanere in bianconero. Dalla Spagna però sono sicuri che il ritorno potrebbe essere possibile solo ad una eclatante condizione: l’addio di Cristiano Ronaldo.

L’IMPREVISTO – Secondo quanto riportato dal quotidiano Don Balòn il portoghese sarebbe uno dei motivi che allontanerebbe Morata dal ritorno a casa, anche perché il feeling tra i due non sembra essere dei migliori. Nulla di eccezionale, ma il ruolo di comprimario con un talento come quello di CR7 sarebbe un peso troppo grande per il numero 9 bianconero, che preferirebbe dunque restare uno dei cardini alla Juventus. Solo con un’incredibile cessione quindi, seguendo tale indiscrezione, sarebbe possibile un conseguente addio dell’attaccante spagnolo.

FATTORE BENITEZ – La possibilità che ciò avvenga è sicuramente minima, anche se, alla luce di ulteriori voci dalla Spagna, sembrerebbero esserci problemi anche tra Rafa Benitez e lo stesso Ronaldo, il quale poco gradirebbe i metodi imposti dal suo nuovo allenatore. Sicuramente troppo poco per ipotizzare un addio, ma il PSG sarebbe molto interessato al portoghese, e le risorse economiche per una simile operazione di certo non mancherebbero.

Tali situazioni per ora non sono altro che semplici indiscrezioni, e l’arrivo ad una conseguenziale cessione di Morata risulterebbe frutto di un puzzle decisamente troppo complesso. L’unica certezza è che ora tutto dipenderà dal suo volere, con la Juventus pronta a fare il massimo per trattenerlo.

ULTIME NOTIZIE