Conte: "Era una partita da vincere, sono arrabbiato"

Conte: “Era una partita da vincere, sono arrabbiato”


Ai microfoni di RaiSport, ecco le parole a caldo di Antonio Conte.

ERRORI DA EVITARE – “Occorre evitare questi errori, due tiri in porta che sono diventati due gol. Meritavamo questa partita sotto tutti i punti di vista. Resta la buona prestazione, dispiace non aver vinto”.

CONTINUITA’ – “Cerco di fare il mio lavoro, giudicate voi. Contratti per quanto successo? Per voi è così perché perdevamo e poi ci siamo sciolti. Ripeto: sono convinto che abbiano dato tutto, sul ritmo e l’intensità. Mi dispiace non aver vinto, queste partite le meriti e dunque devi vincerle”.

CHE ITALIA SARA’ – “Mancano quattro mesi, incrociamo le dita affinché non ci siano grandi infortuni. Abbiamo un gruppo di ragazzi che merita di stare qui. Abbiamo due amichevoli importanti con Spagna e Germania, ci prepareremo. Questa squadra dà emozioni”.

ARRABBIATO – “Queste partite devi vincerle, devi portarle a casa. Già ero arrabbiato per il Belgio, risultato pesante che non meritavamo. Queste cose ci fanno crescere, sperando che si vinca. Queste sono da vincere”.

ULTIME NOTIZIE