Generazione di Fenomeni – Belmin Muratovic, il figlio del vento

Generazione di Fenomeni – Belmin Muratovic, il figlio del vento


Belmin Muratovic è uno dei talenti più puri del calcio. Chi è appassionato dello sport più bello del mondo non può non conoscere la stella del Lussemburgo. Il ragazzo, classe 1998, milita nel Metz, ma è seguito da mezza Europa. Un trequartista che fa sempre la cosa giusta. Ecco la giusta definizione per questo ragazzo che sta facendo impazzire gli addetti ai lavori.

In molti lo paragonano al primo Pjanic, ma è di tutt’altra pasta. Ha un dribbling elegante, il vento sembra quasi lo trasporti e lo faccia danzare sul pallone. Il tiro è uno dei suoi punti di forza. Nei pressi dell’area di rigore ha una conclusione terrificante per forza e precisione.

Nelle qualificazioni agli Europei U19 in sole 2 partite ha già siglato 3 gol ( unico marcatore della sua nazionale, ndr ).
I dirigenti italiani potrebbero portarselo a casa con una cifra intorno a 2-3 mln di euro. La Juventus ha già visionato il ragazzo. Marotta sarà bravo ad anticipare le rivali?

Alberto Gencarelli 

ULTIME NOTIZIE