Allarme sicurezza, più attenzione per Juve-Milan

Allarme sicurezza, più attenzione per Juve-Milan


Il seme del terrore è stato piantato oramai e, se c’è da dirla tutta, è una realtà con la quale l’Occidente ha imparato a convivere da più di dieci anni a questa parte. Mai però come venerdì sera a Parigi una serata estremamente normale e qualunque si è trasformata in catastrofe, mai centri apparentemente privi di “interesse strategico” per il terrorismo, come piccoli bar, hanno ospitato,inermi, massacri di persone spensierate, finalmente a svagarsi dopo una settimana di lavoro.

Il calcio ha toccato con mano questa triste pagina dell’umanità, l’amichevole tra Germania e Francia poteva infatti trasformarsi in scempio se i controlli avessero fatto acqua. Lo sport è momento di svago per civili e raccoglie molte persone, per questo è sotto la lente del terrorismo.

L’Italia ha promesso controlli alle frontiere e nei centri urbani dove si raccolgono i cittadini, visto che peraltro Roma è nella lista dei bersagli. Anche in occasione di Juventus – Milan la sicurezza verrà aumentata.

JUVE – MILAN – La Juventus in settimana si accorderà con Questura e Prefettura di Torino, come si legge sulle pagine di Tuttosport, al fine di rafforzare la cautela e i controlli; molto probabile che verrà accordato un aumento delle forze dell’ordine all’interno e all’esterno della struttura e la Juventus provvederà a convocare più di 200 steward da posizionare nell’impianto. Le telecamere sorveglieranno con attenzione come al solito, l’attenzione sarà massima.

ULTIME NOTIZIE