Primavera, una vittoria per Muratore

Primavera, una vittoria per Muratore


La Juventus Primavera torna alla vittoria (qui le pagelle della gara) e lo fa con una grande prova, travolgendo 4-0 il Sassuolo in una gara dominata dall’inizio alla fine. Migliore in campo dei bianconeri, oltre al solito Clemenza, è stato Pellini, che solitamente non è un titolare fisso ed è finito in mezzo al campo quasi per caso, visto le contemporanee assenze di Vitale e Muratore.

Proprio a quest’ultimo è stata dedicata la vittoria. Il motivo? La sfortuna ha deciso di fargli visita, rallentando la sua ascesa. Il centrocampista classe 1998, pedina a cui Grosso raramente ha rinunciato e che aveva conquistato la Primavera già lo scorso anno, di fatto in evidente anticipo, dovrà stare fuori quattro mesi per la rottura del legamento crociato. Di fatto uno dei peggiori infortuni che possano capitare a un calciatore.

I compagni sono rimasti colpiti, ovviamente, da questa notizia e sono scesi  in campo con una maglia con su scritto ‘Forza Simo’, per trasmettergli tutto il loro affetto. A fine gara, poi, è arrivata la dedica del successo: una vittoria per rilanciare la Juve e regalare un sorriso a un compagno sfortunato. In queste occasioni si vede lo spirito di gruppo, si vede l’affetto che va oltre il campo. Spesso questo può fare la differenza. Noi di SpazioJ, che seguiamo con costanza la Primavera, ci uniamo a tutti i ragazzi nel fare l’in bocca al lupo a Simone. Forza, sii più forte di tutto. Anche del dolore e della sfortuna. Il futuro è tuo, questo è solo un piccolo rallentamento.

Edoardo Siddi

ULTIME NOTIZIE