Berardi, parla l'ad del Sassuolo: "Il suo prezzo lo fa il mercato"

Berardi, parla l’ad del Sassuolo: “Il suo prezzo lo fa il mercato”


Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, ha parlato alla conferenza stampa di presentazione di Football Manager, celebre videogame calcistico di carattere manageriale.

Una delle caratteristiche principale di Football Manager è la possibilità di poter scoprire nuovi talenti. E quale miglior esempio di scouting di Domenico Berardi, giovane campioncino neroverde: “Oggi la società di calcio è sempre più azienda, per cui all’intero ci sono tante componenti come l’area scouting, puntiamo molto sui giovani italiani, questa area scouting lavorano in tutto il mondo”.

“Berardi è una situazione particolare, al di là della bravura ci vuole anche fortuna: è stato scovato su un campetto di calcetto, arrivava da Reggio Calabria, l’abbiamo visto e l’abbiamo portato subito a casa, lui ha iniziato tardi, è entrato nel settore giovanile a un’età già più avanzata”.

“Domenico era al 50% con la Juve, dopo le comproprietà è stato acquistato da noi per altri 10 mln di euro”, dice Carnevali. Nonostante ciò, è indubbio che i bianconeri siano la destinazione più probabile per il talento calabrese, ma l’ad del Sassuolo ci tiene a precisare:Il suo prezzo lo fa il mercato, dare un valore esatto è molto difficile”.

Felice Lanzaro (@FeliceLanzaro)

ULTIME NOTIZIE