ReLIVE Allegri: "Non ho ancora deciso la formazione. Infortuni? Non sono preoccupato"

ReLIVE Allegri: “Non ho ancora deciso la formazione. Infortuni? Non sono preoccupato”


IL DERBY – “Il Torino è una grande squadra, faccio i complimenti a loro.  Stanno facendo un ottimo lavoro, hanno una buona squadra e credo stiano continuando sul lavoro che hanno iniziato tre anni fa.Sarà una partita complicata e difficile però credo che in questo momento si debba pensare alla partita di domani”. 

PASSI AVANTI – “La squadra sta trovando un equilibrio: sa quando andare forte e quando frenare. Questa è una cosa importante per noi”.

IL SASSUOLO“Una squadra che ha ben 15 punti. Sono molto forti, hanno grande tecnica e giocano bene. La gara ha molte insidie, ma noi dobbiamo fare una partita tosta”. 

CAMPIONATO“Questo è molto equilibrato ed è un bene per il calcio italiano. Ci sono ottime squadre e molto competitive”

BUFFON“Riposerà? No, ha riposato domenica”. 

CUADRADO – “Non ho ancora deciso se scenderà in campo dal primo minuto. La formazione la deciderò oggi. Vale lo stesso per Morata: non ho ancora deciso se giocherà, c’è anche Zaza”. 

DYBALA“Va gestito come tutti gli altri, sta crescendo molto. Non è un problema mio se è stato pagato 40 milioni, io scelgo la formazione seguendo altri criteri. Ha ottime qualità e opportunità di crescita. Diventerà un grande giocatore”. 

PERCORSI“Dobbiamo vedere il nostro percorso e vedere dove saremo da qui a Natale. Ne abbiamo tanti davanti. Le favorite sono quelle che stanno prima di noi. Noi dobbiamo trovare le giuste manifestazioni e pensare a noi. Ora bisogna incominciare a camminare. Siamo partiti in ritardo e abbiamo lavorato poco insieme, ma la strada è quella giusta. Ora serve dare continuità ai risultati”. 

BERARDI – “Dovete chiedere a Di Francesco. Io valuto i miei giocatori”.

ALEX SANDRO O EVRA? – “Oggi valuterò. Giochiamo ogni tre giorni e i cambi ci stanno. Vedrò dopo l’allenamento di oggi”. 

EMERGENZA INFORTUNI – “Fortunatamente ho quasi tutta la rosa a disposizione. Pereyra sapevo che correva il rischio. Si è allenato poco in Nazionale. Asamoah era fuori da 8 mesi, ha avuto un contrasto fortunato, ma dopo la sosta rientrerà. Non sono preoccupato. Anche Caceres è recuperato, ma dovrà lavorare molto”. 

12.30, SI PARTE 

12.20, TRA POCO IL LIVE – Ancora qualche minuto e inizierà la conferenza

Dopo la vittoria di domenica sull’Atalanta, oggi è di  nuovo giorno di vigilia in casa Juventus. Domani i bianconeri affronteranno il Sassuolo e tra poco Massimiliano Allegri parlerà in conferenza stampa. Su SpazioJ la diretta testuale.

ULTIME NOTIZIE