Isla: “Giusto lasciare la Juve, non ero all’altezza delle aspettative”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Intervistato dal giornale francese L’Equipe, il cileno Mauricio Isla ha parlato anche di Juventus, la sua ex squadra. A proposito dei bianconeri e della sua avventura a Torino, Isla ammette: “E’ stato giusto lasciare la Juventus, non ero all’altezza delle aspettative immense che c’erano su di me. Sono felice di essere arrivato all’Olympique Marsiglia”.

Del resto a confermare le sue parole sono i numeri. Isla in bianconero ha collezionato 48 presenze in due anni, considerando tutte le competizioni disputate dalla Juventus, non segnando mai. Ma, al di là delle reti, a mancare sono state proprio le prestazioni del cileno classe 1988, apparso sempre sottotono e praticamente mai incisivo. Ora, in Francia, Isla cerca il riscatto.