Verso #JuveFrosinone – Allegri prova il 4-3-1-2. Morata e Mandzukic assenti, chance per Dybala

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ORE 18.15 – NESSUNO SQUALIFICATO – È stato reso noto il comunicato del giudice sportivo dopo la quarta giornata di campionato. Juventus e Frosinone non avranno nessuno squalificato tra le loro fila. Sono soltanto tre, infatti, i calciatori che saranno assenti nel prossimo turno per squalifica: si tratta di Izzo (Genoa), Jankovic (Verona), Kone (Udinese), tutti espulsi nel corso dei rispettivi incontri.

ORE 17.30 – DOMANI ALLEGRI IN CONFERENZA – La Juventus ha terminato agli ordini di Allegri l’allenamento in vista della della gara contro il Frosinone. Cuadrado dovrebbe partire dalla panchina. Attenzione al cambio di modulo con Dybala e Zaza che formerebbero il duo d’attacco. L’ex Sassuolo si è mosso bene e con grande grinta negli ultimi scampoli di partita con il Genoa.

Alle loro spalle Pereyra con Hernanes che torna in cabina di regia. Pogba sembra aver preso, oramai, la Juve sulle spalle e Allegri gli darà la possibilità di giocare un’oretta in vista anche del doppio impegno con Napoli e Siviglia nel giro di 7 giorni.

Non saranno della partita sia Madzukic che Morata. Il primo sarà out venti giorni mentre lo spagnolo dovrà effettuare ulteriori aggiornamenti. Non sarà rischiato per il match del San Paolo.

In difesa ci sarà posto per Alex Sandro e Rugani che affiancherà l’esperto Bonucci, rimasto a riposto nella sfida di Marassi.

Probabile formazione: Buffon- Lichtsteiner- Rugani- Bonucci- Alex Sandro- Sturaro- Hernanes- Pogba- Pereyra- Dybala- Zaza

Domani alle 12 ci sarà la conferenza di Allegri ( seguitela con noi Live )

Luigi Fontana (@luigifontana24)

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook