Verso #GenoaJuve – Confermato il 4-3-3 con Dybala-Morata-Cuadrado. Nel pomeriggio partenza per Genova

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ore 17:21, EMERGENZA GASPERINI- Emergenza in casa Genoa. Gasperini ha gli uomini contati ed è intento a giocare con il 4-3-3. Munoz e Tacthsidis si sono fermati nelle ultime ore e, per affrontare il tridente della Juve, il tecnico rossoblu è pronto ad irrobustire il pacchetto difensivo. In avanti confermato il trio d’attacco con Pandev, bestia nera della Juventus.

ORE 12:25, CONFERENZA ALLEGRI – Ha parlato poco fa Massimiliano Allegri in conferenza stampa dal Media Center di Vinovo, qui il link della diretta scritta. Tra poco la squadra scenderà in campo per la rifinitura, per poi partire alla volta di Genova.

ORE 9:30 – La quarta giornata di campionato è alle porte. Dopo la grande prestazione di Manchester, la Juventus è chiamata al riscatto in campionato dopo un inizio stentato nei risultati. La Signora sarà impegnata a Marassi contro il Genoa di Gasperini a quota 3 punti in campionato, vittorioso in casa contro l’Hellas e sconfitto contro Palermo e Fiorentina in trasferta.

ANCORA 4-3-3 – Allegri dovrebbe riproporre il 4-3-3 sceso in campo all’Etihad e dovrebbe vedere nuovamente Alex Sandro a sinistra dopo le buone cose fatte vedere contro il Chievo. I centrali saranno con ogni probabilità ancora Bonucci e Chiellini con Lichtsteiner sull’out di destra. A centrocampo ci sarà Pereyra al posto di Sturaro, confermati Hernanes davanti la difesa e Pogba. Khedira è sulla via del recupero e per i primi di ottobre dovrebbe tornare disponibile. Per Marchisio invece bisognerà aspettare ancora un po’, ma occhio alla carta Lemina che Allegri potrebbe giocarsi. Nei tre davanti sono riconfermati Morata e Cuadrado, con lo spagnolo che agirà da punta di centrale dato l’inserimento di Dybala al posto di Mandzukic, pronto a dare il suo contributo a partita in corso.

Massimiliano Allegri parlerà alle 12 nella conferenza in programma a Vinovo, seguite la diretta scritta su SpazioJ.it

 

Oscar Toson