Witsel, fonti vicine al calciatore confermano: "Ha detto sì alla Juve"

Witsel, fonti vicine al calciatore confermano: “Ha detto sì alla Juve”


Messo da parte per tutto il calciomercato, ora di nuovo prepotentemente avanti: potrebbe essere Axel Witsel il rinforzo per il centrocampo che Marotta e Paratici regaleranno ad Allegri. Come anticipato questa mattina (qui tutti i dettagli), il classe ’89 belga potrebbe essere quel profilo di caratura elevata per la mediana che la dirigenza bianconera sta cercando da tempo. Mezzala fisica, ma di qualità e dalle assolute doti tecniche, può essere utilizzato sia come alternativa di Marchisio in regia che come trequartista atipico “alla Vidal”. Insomma, una polivalenza tattica che ad Allegri certo non dispiacerebbe. Marotta è pronto ad avviare già oggi i primi contatti ufficiali.

IN GIORNATA PRIMI CONTATTI UFFICIALI – La Juve ha chiesto informazioni sul calciatore già ad inizio estate, ma senza avviare mai contatti ufficiali con lo Zenit. Come confermato da fonti vicine al centrocampista belga, però, è lecito aspettarsi novità importanti in giornata con i primi contatti ufficiali tra i club.

LE RICHIESTO DELLO ZENIT – La richiesta dello Zenit è di circa 30 milioni di euro, ma il club russo sembra disposto a trattare, scendendo col prezzo e dilazionando il pagamento. Nessun problema, invece, per l’accordo col ragazzo. Witsel ha già detto sì alla Juve e sarebbe entusiasta di approdare in bianconero.

ULTIME NOTIZIE