Una Juve brasiliana, non solo Douglas Luiz: colpo dal Barcellona

Prende forma l’idea di una Juventus alla brasiliana. Con il nuovo allenatore, si pianificano i colpi di mercato per rinforzare la rosa.

La Juventus, ormai di Thiago Motta, è pronta a voltare pagina dopo una stagione conclusasi al terzo posto in classifica, con un trofeo in bacheca e con l’importante qualificazione alla prossima Champions League.

L’arrivo di Thiago Motta alimenta le speranze nei tifosi bianconeri, soprattutto dopo l’impresa condotta dal tecnico italo-brasiliano al Bologna. Ma i bianconeri non si fermano qui, e il progetto della dirigenza sulla Juve del futuro è ben chiaro: infoltire e rinforzare la rosa con profili di giovani e promettenti giocatori, soprattutto in attacco e centrocampo.

In tal senso, la Vecchia Signora sta da tempo osservando il profilo di Douglas Luiz, centrocampista di nazionalità brasiliana attualmente in rosa all’Aston Villa.

Il club inglese è obbligato a cedere un suo big per rientrare nella sostenibilità del fair play finanziario. Il nome sacrificabile sembrerebbe essere proprio quello del brasiliano classe 1996, situazione che agevola il lavoro di Giuntoli e colleghi.

Non solo Luiz: un altro brasiliano potrebbe aggiungersi alla lista dei desideri di Thiago Motta. Arriva dalla Spagna, precisamente da Barcellona, ed è un attaccante. Parliamo di Vitor Roque, diciannovenne.

Calciomercato Juve: i dettagli delle operazioni

L’Aston Villa si potrebbe considerare l’alleato perfetto nell’operazione Douglas Luiz. Gli inglesi, infatti, accelerano i contatti con la Juve per la loro necessità di fare cassa. Ma questo non basta: fronte Juventus, è fondamentale cedere qualche innesto per finalizzare il colpo.

L’intesa non è ancora arrivata, ma le possibilità che questo possa accadere sono molto alte: Weston McKennie è il favorito per attuare questo scambio con Douglas Luiz.

Calciomercato Juve: scambio McKennie-Douglas Luiz
Juve: Douglas Luiz potrebbe arrivare al posto di McKennie (Ansa Foto) – spazioj.it

L’Aston Villa è in pressing per tentare di chiudere l’affare nel minor tempo possibile. Le prossime settimane saranno cruciali per definire l’accordo e, in caso, la fumata bianca arriverebbe tra venti giorni.

Per regalare Douglas Luiz a Thiago Motta, Giuntoli deve ben vendere McKennie. In che senso? L’Aston Villa chiede circa 60 milioni per il talento brasiliano, ma sarebbe disposto ad abbassare la cifra per la propria situazione finanziaria. Dal canto suo, la Juventus potrebbe giocarsi il jolly McKennie, che piace molto agli inglesi, per almeno dimezzare la valutazione di Douglas Luiz. Tuttavia, l’Aston Villa vorrebbe spendere il meno possibile per il bianconero, visto il contratto in scadenza nel 2025.

Per quanto riguarda Vitor Roque, l’attaccante arriverebbe solo in caso di qualche cessione nel reparto offensivo bianconero. Il nome più quotato è quello di Kean. Cristiano Giuntoli ha comunque lasciato le porte aperte all’entourage del brasiliano.

Impostazioni privacy