Interviene Thiago Motta: la firma del giocatore con la Juve è più vicina

L’intervento di Thiago Motta potrebbe essere decisivo: adesso la firma del giocatore con la Juve è più vicina

La Juventus è pronta a tornare competitiva in campionato e a dire la sua in Champions League dopo un anno complicato. La dirigenza bianconera è al lavoro per migliorare la propria rosa. Non è ormai un mistero e presto sarà ufficiale: Thiago Motta è il nuovo allenatore, il successo di Massimiliano Allegri che ha già lasciato con qualche settimana di anticipo dopo i fatti post finale di Coppa Italia. Il Bologna ha già annunciato l’addio dell’italo-brasiliano, e adesso c’è grande attesa per l’annuncio della Juve.

La Juventus è pronta ad accogliere il tecnico e, in attesa dell’ufficialità, si lavora sul fronte mercato per accontentare le sue richieste: molti nomi in uscita e in entrata potrebbero rivoluzionare l’intera rosa. La situazione è legata anche dai rinnovi contrattuali dei calciatori, con molti che non sembrano entusiasti di continuare a vestire la maglia bianconera. Federico Chiesa sarà l’oggetto più discusso del mercato e si vocifera un possibile scambio con Giovanni Di Lorenzo che, come comunicato dal proprio agente, è in uscita dal Napoli per provare nuove esperienze. La questione più delicata è però quella di Adrien Rabiot: il centrocampista francese è in scadenza il prossimo 30 giugno ed è in corso una trattativa per il rinnovo. La svolta potrebbe arrivare proprio grazie al nuovo allenatore.

Thiago Motta chiama Rabiot, il rinnovo adesso è più vicino: il retroscena

Thiago Motta in attesa dell’ufficialità per sedere sulla panchina bianconera, come riportato da Calciomercato.com, si è calato in prima persona nella situazione di Adrien Rabiot. Il tecnico infatti ha contattato telefonicamente il calciatore per ribadirgli la volontà di renderlo uno dei protagonisti del suo progetto tecnico.

Rabiot, rinnovo in dubbio
Thiago Motta chiama Rabiot per spingerlo a rinnovare (lapresse) spazioj.it

I due si conoscono benissimo perché hanno giocato insieme al Psg. Thiago Motta conosce quindi benissimo le doti tattiche e tecniche del calciatore francese ed è per questo motivo che sta spingendo per una sua permanenza. Il club bianconero avrebbe messo sul piatto una proposta di prolungamento fino al giugno del 2026 con opzione per un ulteriore anno, sino dunque al 2027. L’ingaggio annuale si aggirerebbe intorno alle cifre attuali (7,5 milioni a stagione): il calciatore riflette, ma la chiamata del futuro tecnico bianconero potrebbe influire sulla scelta finale del centrocampista, ora più vicino alla firma. La scadenza del contratto è sempre più vicina – 30 Giugno 2024 – e la Juventus corre spedita contro il tempo per trovare un accordo con il proprio leader di centrocampo.

Impostazioni privacy