Juventus, che attacco alla Fiorentina dopo la sconfitta bruciante

Il clima è più acceso che mai, l’attacco alla Fiorentina dopo la finale persa fa infuriare i tifosi toscani.

La stagione è oramai giunta al termine e nella giornata di ieri è andata in scena la finale di Conference League tra Olympiakos e Fiorentina, competizione alla quale la Juventus avrebbe partecipato se non avessero deciso l’esclusione dalle coppe per una stagione.

La sfida di ieri ha visto i toscani perdere e il risultato brucia, considerando che è la seconda volta consecutiva che i ragazzi di mister Vincenzo Italiano provano ad alzare il trofeo.

Dopo la gara di ieri  nell’ambiente viola si è manifestata molta delusione per la prestazione e sarà proprio la Fiorentina a dover ancora scendere in campo contro l’atalanta nel recupero di campionato. La vittoria dei greci ha dato modo ad un giornalista e opinionista di pungere i tifosi toscani, che non hanno preso bene il tweet.

Si tratta di Francesco Oppini, noto tifoso bianconero e protagonista di diversi programmi televisivi. Non è mancato il cosiddetto sfottò ai supporters della Fiorentina e considerando che non ci sono buoni rapporti tra le due tifoserie, che storicamente non provano simpatia l’una per l’altra, la punzecchiata non è piaciuta e le polemiche social non sono mancate.

Fiorentina, Oppini fa infuriare i tifosi: il motivo

“La Fiorentina perde (contro l’Olympiakos) la seconda finale consecutiva di Conference League praticamente allo stesso modo dell’anno scorso e con la coppa Italia dell’anno prima fanno tre su tre. Com’era la storia delle finali della Juventus? Ricordatevi che i “39” vi osservano“.

Juve: Oppini lancia la frecciatina
Oppini fa infuriare i tifosi viola – LaPresse – spazioj.it

Oppini non le ha mandate a dire ed è innegabile che i tifosi della Juventus in questi anni abbiano subito prese in giro per le finali perse. La battuta finale sui 39 scudetti non è stata presa bene dai tifosi che in questo momento provano molta rabbia e amarezza.

La Fiorentina perde entrambe le finali di Conference verso il finale di partita e le marcature perse fanno molto discutere. Da evidenziare le prestazioni sottotono di alcuni top e il rammarico per l’occasione di Kouamé, che avrebbe permesso ai toscani di realizzare il sogno europeo che un’intera città sperava si realizzasse.

Sarà un’estate sia per la Juventus, che per la Fiorentina. Entrambi i club si troveranno a dover accogliere un nuovo tecnico e l’addio di mister Vincenzo Italiano è oramai accertato, sarà da capire se il futuro dell’ex Spezia sarà in una panchina di Serie A anche la prossima stagione o potrebbero cambiare i piani dell’allenatore, che in precedenza era stato accostato ai bianconeri.

 

Impostazioni privacy