Juve, pronta l’offerta per il rinnovo: Thiago Motta approva

L’era di Thiago Motta alla Juventus sta per cominciare, la dirigenza prova già ad accontentare le sue richieste.

Nella giornata di oggi la Juventus scenderà in campo contro il Monza per l’ultimo turno di questo campionato. La gara dell’Allianz Stadium sarà l’ultima in maglia bianconera per diversi giocatori, che approfitteranno dell’occasione per salutare i tifosi presenti allo stadio. Questa sarà anche la prima volta in panchina di Paolo Montero , in casa, come allenatore della Prima Squadra. L’ex difensore bianconero, tuttavia, lascerà molto presto il posto a Thiago Motta.

L’ormai ex allenatore del Bologna ha salutato la squadra e i tifosi nel post partita di ieri, contro il Genoa. L’italo-brasiliano ha già comunicato la sua decisione alla società rossoblù e adesso mancano solo le formalità per il suo passaggio alla Vecchia Signora. Cristiano Giuntoli ha già cominciato a lavorare sulla squadra in vista della prossima stagione, partendo dai rinnovi di Cambiaso e Rugani, e cercherà di accontentare le richieste di Thiago Motta per consegnargli la miglior rosa possibile.

In questo discorso rientra la situazione contrattuale di Adrien Rabiot, in scadenza a giugno di quest’anno. Il rinnovo del francese sembra difficile da concretizzare, ma l’arrivo di Motta sulla panchina potrebbe cambiare le cose.

Rinnovo Rabiot, Giuntoli ci prova: è una richiesta di Motta

Adrien Rabiot sta per concludere la sua quinta stagione alla Juventus, forse l’ultima. Il centrocampista è arrivato a Torino nel 2019 e dopo due annate abbastanza difficili sotto la guida di Sarri prima, e di Pirlo poi, ha trovato la sua dimensione con Max Allegri. Il francese è un figlio calcistico dell’allenatore toscano e infatti ha mostrato tutto il suo dispiacere per il divorzio anticipato di Allegri con la Juventus. Anche per questo motivo, la strada del rinnovo, sembra molto difficile da percorrere.

Juve, possibile il rinnovo di Rabiot
Rinnovo Rabiot, Giuntoli ci prova: l’arrivo di Thiago Motta può convincere il giocatore (LaPresse) – spazioj.it

Tuttavia, Rabiot ha sempre dimostrato affetto nei confronti della Juve e dei suoi tifosi e l’arrivo di Thiago Motta potrebbe spingerlo a restare. Secondo La Repubblica, la dirigenza bianconera vorrebbe accontentare il nuovo tecnico e per questo sarebbe pronta ad offrire un rinnovo all’ex Paris Saint Germain.

Attualmente Rabiot percepisce circa 7 milioni netti a stagione, ma la Juventus è intenzionata ad offrirgli circa 6 milioni per il nuovo contratto. La società bianconera deve stare attenta ai conti e non può più sottoscrivere contratti a cifre onerose, ma non potrà sicuramente convincere il francese con una cifra inferiore ai guadagni dei vari Chiesa, Bremer o Szczesny.

La trattativa sarà, dunque, molto delicata. Cristiano Giuntoli dovrà trovare il giusto equilibrio tra richieste economiche e necessità di natura tecnica, così da costruire una squadra pronta per tornare a competere in Italia e in Europa.

Impostazioni privacy