Post Allegri, non solo Thiago Motta: un altro nome per la Juventus

La panchina bianconera è sempre più incandescente in vista della prossima stagione, le ultime notizie che alimentano la foga juventina

Non è ormai un mistero che la Juventus in vista della prossima stagione ha messo gli occhi su Thiago Motta, allenatore del Bologna con cui è riuscito a raggiungere l’incredibile traguardo della Champions League con ben due giornate d’anticipo.

La Juventus, come riportato anche dai quotidiani nei giorni scorsi, ha già avuto dei colloqui con il tecnico italo-brasiliano a cui ha proposto un contratto triennale: tutti si aspettano che sia lui il successore di Massimiliano Allegri, esonerato nella giornata di ieri.

All’oramai tecnico ex Juve della Juventus nella giornata di ieri è stato comunicato l’esonero con effetto immeditato, dopo che la società bianconera si era preso del tempo per riflettere per via del comportamento non ritenuto in linea con la politica della Juventus nella finale di Coppa Italia, vinta poi contro l’Atalanta.

A partire dalla giornata di oggi la panchina bianconera è stata affidata a Montoro, che farà da traghettatore per le ultime due partite della Juventus, in attesa della decisione finale che prenderà Thiago Motta al termine del campionato.

L’allenatore del Bologna è il candidato principale per la panchina bianconera, ma ultime notizie hanno riscontrato la possibilità di affondare il colpo su un altro tecnico italiano che, in Serie A, ha già detto la sua.

Juve, De Zerbi è sulla lista di Giuntoli

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo della Juventus, sembrerebbe aver selezionato anche Roberto De Zerbi sul proprio taccuino in vista della prossima stagione, a riportarlo è Il Corriere dello Sport. Il tecnico del Brighton ha comunicato che nella prossima stagione non sarà alla guida del club inglese e dunque è in cerca di una nuova avventura.

De Zerbi seguito dalla Juve
De Zerbi-Juve: Giuntoli lo osserva (lapresse) spazioj.it

Roberto De Zerbi in Serie A ha già detto la sua, portando il Sassuolo a lottare anche per le zone di bassa Europa ed ora potrebbe aprirsi uno scenario per un possibile ritorno del tecnico in Serie A.

La Juventus è alla ricerca di un tecnico che riesca a valorizzare i giovani calciatori importanti della rosa e in grado di lottare anche ad alti livelli nella prossima Champions League e Roberto De Zerbi potrebbe essere l’identikit ideale per la panchina dei bianconeri.

Nonostante l’apprezzamento enorme nei confronti del tecnico però, l’indirizzato a sostituire Massimiliano Allegri è sicuramente Thiago Motta con cui si continua a lavorare in attesa della decisione finale dell’italo-brasiliano.

Impostazioni privacy