Atalanta-Juventus, problemi fuori dallo Stadio: svelato l’accaduto

In attesa dell’inizio del match valido per la finale tra Atalanta e Juventus, le strade fuori dallo Stadio Olimpico sono state protagoniste di scontri e disagi.

L’ultima partita decisiva di questa Serie A 2023/2024 ha iniziato a far discutere ancora prima del suo inizio. Il merito – o demerito, in questo caso – non è da imputare alle due squadre interessate a scendere in campo alle ore 21:00.

I veri protagonisti dei momenti accesi pre-match sono stati i supporter delle due formazioni. E, soprattutto, l’autostrada A1, invasa da orde di tifosi di ambo le bandiere che non se le sono mandate a dire già dal primo pomeriggio.

Atalanta-Juventus: cosa è successo prima dell’inizio del match

Nel primo pomeriggio di oggi, prima dell’inizio del match, gruppi di tifosi della Juventus e dell’Atalanta sono stati protagonisti di momenti di alta tensione lungo il tratto toscano dell’autostrada A1 mentre si recavano verso Roma per raggiungere la Capitale.

Circa un centinaio di tifosi di entrambe le fazioni avrebbero tentato lo scontro prima nell’area di servizio Arno Ovest. Ma a causa della massiccia presenza di forze dell’ordine, fra gli Ultras sembrano essere volati solo insulti e sfottò.

Ma i movimenti non sono terminati qui. Piccoli scontri si sarebbero verificati in un secondo momento, all’altezza dell’area di sosta San Giovanni. Qui, alcuni bianconeri provenienti da Milano ed alcuni tifosi della Dea sono arrivati alle mani per poi colpirsi con degli oggetti. Pronto intervento della polizia, che con il resto delle autorità si è subito mobilitata per ricostruire quanto accaduto.

'); }); return; }, add : function(_this){ var _that = jQuery(_this); if (_that.find('p.cpwp-excerpt-text').height()