Juve, nuovo nome dalla Ligue 1: servono 20 milioni

Nuovo obiettivo per il centrocampo dei bianconeri. Ha il contratto in scadenza nel 2025

Dopo la matematica qualificazione alla prossima Champions League, ottenuta nell’ultimo turno di campionato dopo la sconfitta della Roma a Bergamo, per la Juve resta solamente un ultimo obiettivo da raggiungere: quello della vittoria della Coppa Italia. Questa competizione è arrivata all’atto conclusivo, che si disputerà domani sera allo Stadio Olimpico di Roma alle ore 21. A contendersi il titolo, ci saranno l’Atalanta di Gasperini e, appunto, la Juve di Massimiliano Allegri.

Per entrambi gli allenatori sarebbe il primo trofeo stagionale, anche sei i bergamaschi avranno l’occasione di fare il bis in Europa League il prossimo 22 maggio a Dublino quando affronteranno l’imbattuto Bayer Leverkusen di Xabi Alonso. Per il tecnico della Juve si tratta dell’ultima possibilità per sperare di rimanere a Torino anche la prossima stagione. In caso di sconfitta sarebbe praticamente certo l’esonero al termine del campionato.

Al suo posto il nome che circola da mesi è quello di Thiago Motta, attuale allenatore del Bologna che, come i bianconeri, ha festeggiato nell’ultimo fine settimana la clamorosa qualificazione in Champions League, dopo sessant’anni. L’italo-brasiliano, secondo la dirigenza, rappresenta un profilo giovane con cui mettere le basi per un futuro nel quale la Juve deve tornare protagonista.

Juve, spunta un nuovo nome per il centrocampo

Per quanto riguarda la prossima sessione di mercato, Giuntoli e i suoi collaboratori stanno già pianificando le mosse. Il primo reparto che dovrà essere rinforzato è quello del centrocampo. Con le squalifiche di Pogba e Fagioli, è la zona del campo che ha sofferto maggiormente in questa stagione e, quindi, servono nuovi innesti.

Il nome in cima alla lista è sempre quello di Teun Koopmeiners. L’olandese ha stupito tutti in questa stagione con i suoi 12 gol e 5 assist in campionato, ma la sua valutazione è alta. I nerazzurri chiedono 60 milioni. La Juve pensa, e spera, che questa cifra possa abbassarsi con l’inserimento di alcune contropartite. Il primo indiziato ad andare verso Bergamo è Soulè, attualemente in prestito al Frosinone con il quale ha segnato 11 gol.

La Juve vuole Kephren Thuram
Kephren Thuram è un nuovo obiettivo per il centrocampo della Juve (LaPresse) spazioj.it

Un’alternativa economica a Koopmeiners è Kephren Thuram. Il fratello di Marcus, attaccante dell’Inter, è in forza al Nizza e quest’anno ha segnato solamente 1 gol in 25 presenze in Ligue 1. La sua forza fisica e l’ottima visione di gioco hanno attirato Giuntoli, che osserva con attenzione la situazione. Il classe 2001 ha, infatti, il contratto in scadenza nel 2025 e, in caso di mancato rinnovo, la prossima estate potrebbe salutare ad una cifra vantaggiosa. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi attorno ai 15-20 milioni di euro.

Impostazioni privacy