Danno e beffa per il Milan nel derby: buone notizie per la Juve

Arrivano buone notizie in casa Juve in vista della partita contro il Milan. Di seguito riportate le ultime novità sulla prossima partita dei bianconeri

La Juventus deve ritornare a vincere. La stagione dei bianconeri è iniziata davvero bene avendo ottimi risultati, ma nelle partite di ritorno qualcosa è cambiato e trova ormai difficoltà a portare a casa i tre punti. Tra alti e bassi la Vecchia Signora, in queste ultime partite, non può fare più un passo falso, infatti, l’obiettivo è quello di rimanere tra le prime cinque della classifica per poter giocare il prossimo anno la Champions League. Attualmente è al terzo posto con sessantaquattro punti, avendo una distanza di solo due punti dal quarto posto con ancora partite dirette da giocare.

La Juventus arriva alla prossima partita di campionato dopo il pareggio in rimonta contro il Cagliari e dovrà affrontare il Milan di Stefano Pioli sabato ventisette aprile alle ore 18.00

Juve-Milan, i tre squalificati rossoneri che salteranno il match

Per la trentaquattresima giornata di campionato, la Juventus dovrà ospitare in casa il Milan. La squadra rossonera arriva a Torino dopo essere uscita in Europa League contro la Roma di Daniele De Rossi perdendo sia la partita di andata che di ritorno, ma anche perdendo il Derby di Milano contro l’Inter nell’ultima partita giocata del campionato. Durante questa partita, il Milan però ha ricevuto due rossi diretti e un giocare diffidato ha preso il giallo. Di seguito riportati i giocatori rossoneri che salteranno la Juventus:

Tre giocatori del Milan saltano la partita contro la Juventus
Theo Hernandez (LaPresse)- spazioj.it

Durante i minuti finali della partita tra Milan e Inter, sia Theo Hernandez che Davide Calabria hanno ricevuto un cartellino rosso. Ma non sono gli unici due che salteranno il match contro la Juventus, infatti, anche Fikayo Tomori sarà squalificato in quanto era diffidato e ha rimediato un cartellino giallo proprio nella sfida contro i nerazzurri.

Impostazioni privacy