Chiesa, non c’è lo status di top player: può lasciare la Juventus

Federico Chiesa può lasciare la Juventus, non c’è lo status di top player. Futuro in bilico e situazione incerta per l’attaccante.

Dopo il pareggio con il Torino per 0-0, in casa Juventus sono tornati i dubbi e le perplessità in vista delle prossime partite. Le vittorie con Lazio e Fiorentina sembravano aver rasserenato l’ambiente, ma il derby della Mole non ha portato sensazioni positive e in vista della prossima stagione è in bilico la situazione di molti calciatori.

Diversi non sono certi della permanenza a Torino e non è da escludere che ci sia una vera e propria rivoluzione, con la partenza anche di calciatori importanti come Federico Chiesa.

L’ex Fiorentina potrebbe infatti andare a fare una nuova esperienza la prossima stagione e nelle ultime gare non si è detto tranquillo e spensierato. Il gesto dopo il cambio di sabato ne è la prova, ma l’attaccante italiano non è considerato del tutto incedibile dalla società e potrebbe esserci una svolta proprio nei mesi estivi.

Chiesa-Juve, sarà addio? Futuro in bilico

Secondo quanto riferito da Tuttomercatoweb, il futuro di Chiesa è più incerto che mai e l’accordo per il rinnovo contrattuale non c’è. Non c’è dubbio sul fatto che l’esterno voglia che gli venga riconosciuto uno stipendio da top, ma le prestazioni di quest’anno hanno fatto venire dubbi al club sul suo stipendio e la continuità da avere per giocare nella Juventus. Qualora non arrivasse un prolungamento, le eventuali offerte verrebbero prese in considerazione e aumenterebbero le possibilità di un suo addio.

Juve: Chiesa può partire
Federico Chiesa può lasciare la Juventus, situazione in bilico e futuro incerto – LaPresse – spazioj.it

La situazione potrebbe cambiare in caso di addio da parte di mister Massimiliano Allegri. Un cambio di allenatore permetterebbe alla dirigenza di fare una riflessione in più e Chiesa potrebbe quindi essere entusiasta di lavorare con un nuovo tecnico. I discorsi sono rimandati al termine della stagione, dove si potrà dedurre se l’allenatore livornese avrà ancora la fiducia della società oppure si farà una scelta diversa.

Finora, Federico Chiesa ha realizzato 8 gol e 2 assist tra Serie A e Coppa Italia, numeri che un calciatore del suo calibro può tranquillamente vedere più alti. Tra problemi fisici e partite non vinte, le performance del numero 7 non sono state come quelle di un tempo e sarà da capire se il finale di stagione lo vedrà da protagonista, magari facendo anche alzare un trofeo al club bianconero, che manca da troppo tempo.

Impostazioni privacy