“Il nuovo Giuntoli”: Juve, questo è un duro colpo

La Juventus continua a pensare al proprio futuro, con l’addio del dirigente bianconero che ha però lasciato perplesso qualcuno.

La Juventus continua a muoversi per costruire un progetto vincente a partire dalla prossima stagione. L’idea dei piani alti del club è quella di affidare a Cristiano Giuntoli il pieno potere dell’area sportiva, con l’intenzione di fargli mettere in atto tutte le idee che ha in mente per il futuro del club. All’ex direttore sportivo del Napoli dovrebbe essere affidata anche la scelta relativa all’allenatore, con l’addio di Massimiliano Allegri e l’idea di affidare la panchina bianconera a Thiago Motta che prende sempre più forma. Molti i cambiamenti che avverranno da qui all’inizio del prossimo campionato, tra cui l’addio imminente di Giovanni Manna.

Dopo quattro anni, il dirigente bianconero dirà infatti addio alla Juventus al termine della stagione per poi diventare il nuovo direttore sportivo del Napoli. Dopo aver fatto le fortune del club soprattutto attraverso il lavoro svolto nella Next Gen, Manna è stato scelto da  Aurelio De Laurentiis come nuovo capo dell’area tecnica del club azzurro. In questa stagione è stato a stretto contatto con Giuntoli, avendo modo di crescere e di apprendere le metodologie di lavoro dell’ex Napoli. Sulla scelta del presidente del club partenopeo si è espresso anche il direttore sportivo Beppe Ursino.

Juventus, Ursino si espone su Manna: “De Laurentiis ha indovinato in pieno”

Il direttore sportivo Beppe Ursino ha espresso il suo punto di vista sulla scelta di nominare come direttore sportivo del Napoli fatta da Aurelio De Laurentiis: “De Laurentiis ha indovinato in pieno: è il direttore giovane più bravo a disposizione ora. È il profilo giusto per far ripartire il Napoli“. Parole di stima per l’attuale dirigente della Juventus, sul quale ha aggiunto: “Ha fatto cose straordinarie in Svizzera, confermate poi alla Juventus tra Next Generation e prima squadra. Lui è uno molto bravo nello scovare giovani di talento in tutto il mondo. E’ un grande intenditore, sarà la scelta vincente per De Laurentiis”.

Le parole di Beppe Ursino sull'addio di Manna alla Juventus
Juventus, le parole di Beppe Ursino sull’addio di Manna (Lapresse) Spazioj.it

Ursino ha poi paragonato il modus operandi di Manna con quello di Giuntoli: “Giovanni ha le stesse personalità di Cristiano, che è il non plus ultra nel gestire il gruppo e fare da cuscinetto tra società e spogliatoio. Anche Manna è molto bravo nel rapporto con la squadra e con il presidente. Lui è uno che sa comunicare, ricalcherà perfettamente il binario tracciato da Giuntoli in cinque anni di Napoli“.

Sull’impatto che il nuovo direttore sportivo avrà sulla scelta del tecnico del Napoli per la prossima stagione ha poi aggiunto: “Il nuovo allenatore avrà molto anche di Manna, non solo di De Laurentiis. Il DS serve a questo, no? La scelta sarà fatta in due, ma la mano di Giovanni si vedrà. Il Napoli il prossimo anno tornerà competitivo, con una rosa mixata tra giovani e meno giovani. Gli azzurri poi non sbaglieranno nuovamente la scelta dell’allenatore, quindi sarà una decisione ponderata“.

Impostazioni privacy