“Contatti intensi”: Juventus, Giuntoli prepara il nuovo colpo

Giuntoli continua studiare le mosse per il futuro della Juventus, con i contatti per il giocatore sempre più intensi.

Nonostante la stagione non sia ancora giunta al termine e ci siano ancora diversi obiettivi da centrare, Cristiano Giuntoli continua a muoversi per costruire la Juventus del futuro. Uno dei temi principali su cui si sta muovendo il direttore sportivo bianconero è sicuramente quello relativo alla guida tecnica della prossima stagione.

Mai come in questo momento il futuro di Massimiliano Allegri sembra essere lontano da Torino, con l’idea di affidare la panchina bianconera a Thiago Motta che prende sempre più forma. Molti i cambiamenti che avverranno da qui all’inizio del prossimo campionato, con Giuntoli che avrà un ruolo sempre più centrale nelle manovre del club.

L’addio di Giovanni Manna (promesso sposo del Napoli) al termine della stagione è solamente l’inizio, con l’inserimento di altre figure all’interno dell’area sport e l’addio di Federico Cherubini che presto dovrebbero concretizzarsi (i nomi più papabili sembrano essere quelli di Giuseppe Pompilio, braccio destro di Giuntoli a Napoli, Stefano Stefanelli, attuale direttore sportivo del Pisa, e Matteo Scala, per il ruolo di capo scout). Oltre alle modifiche all’interno del quadro dirigenziale, Giuntoli è chiamato anche a rinforzare la squadra, con un calciatore che sembra essere la priorità assoluta in vista dell’estate.

Juventus, scelto il nuovo difensore: contatti intensi per Calafiori

Intervenuto in diretta su Juventibus, il giornalista Romeo Agresti ha parlato del futuro della Juventus e soprattutto di un possibile acquisto in vista del calciomercato estivo. Il nome che sembra aver convinto definitivamente Giuntoli è quello di Riccardo Calafiori, difensore classe 2002 del Bologna: “La Juventus per la difesa vuole un mancino e questo è Calafiori: è lui l’obiettivo numero uno per il reparto arretrato. Penso che la Juventus abbia ormai cerchiato di rosso l’obiettivo e stia per andare.

Contatti sempre più intensi per Calafiori
Juventus, contatti sempre più intensi per Calafiori (Lapresse) Spazioj.it

L’ex Basilea è cresciuto tantissimo in questa stagione grazie a Thiago Motta, e l’idea di portare a Torino sia il tecnico che il difensore potrebbe concretizzarsi. Sull’attuale tecnico del Bologna Agresti ha aggiunto: “Ci sono molti agenti e intermediari che danno per scontato l’approdo di Thiago Motta alla Juventus“.

Sempre secondo il giornalista, l’ex centrocampista potrebbe avere un ruolo chiave per il rinnovo di Adrien Rabiot, in scadenza di contratto a giugno e ancora lontano dalla firma: “Nulla è stato ancora deciso sul futuro di Rabiot. Occhio perché il francese ha un buon rapporto anche con Thiago Motta“.

Impostazioni privacy