L’ex Juve è nei guai, parte la denuncia: adesso rischia grosso

Nonostante sia tornato a giocare nel suo paese, arrivano dal Brasile delle accuse riguardo a dei problemi causati durante la sua precedente esperienza.

La crisi della Juventus sembra non avere fine, con i bianconeri che non riescono più ad uscire da questo periodo negativo. Anche nell’ultimo match andato in scena all’Allianz Stadium contro il Genoa di Alberto Gilardino, gli uomini di Massimiliano Allegri non sono riusciti a tornare a casa con il bottino pieno. Ennesimo pareggio, proprio come nella partita d’andata (stavolta senza reti), ma come successo contro Napoli e Atalanta, i bianconeri raccolgono meno di quello che producono, con i due pali presi, prima da Iling e poi da Kean, che avrebbero potuto portare tre punti che sarebbero stati d’oro in questo momento della stagione. Da questo momento emerge un dato negativo: solamente sette punti guadagnati nelle ultime otto partite.

Per la Juventus sarà fondamentale tornare ad avere continuità di risultati il prima possibile, sia per cercare di ritornare al secondo posto in classifica, che garantirebbe l’accesso alla prossima Supercoppa (ottenibile anche raggiungendo la finale di Coppa Italia), sia per non mettere a rischio la qualificazione alla prossima Champions League, con il quinto posto, occupato dalla Roma, che dista adesso solamente otto lunghezze. Allegri dovrà cercare di recuperare soprattutto mentalmente un ambiente che sembra demoralizzato, anche in vista anche delle gare di Coppa Italia contro la Lazio, per provare a tornare ad alzare un trofeo dopo tre anni di nulla. Se la Juventus non sta vivendo un momento felice, anche per un ex calciatore della Vecchia Signora ci sono problemi.

Problemi per l’ex calciatore della Juventus: denunciato Vidal

Arturo Vidal è tornato da poco in patria. L’ex giocatore della Juventus ha infatti firmato per una stagione con il Colo Colo, dopo aver espresso l’intenzione di tornare nel club che lo ha formato come calciatore. Prima di firmare con il club cileno, il classe 1987 aveva trascorso due stagioni in Brasile, indossando le maglie di Flamengo e Athletico Paranaense. Proprio dal Brasile arrivano brutte notizie per il centrocampista: un agente immobiliare di lusso lo avrebbe infatti denunciato per aver distrutto un appartamento a Rio de Janeiro, abitazione che il giocatore aveva affittato durante il suo periodo al Flamengo.

Problemi per Arturo Vidal, denunciato in Brasile
Problemi per Arturo Vidal, denunciato in Brasile (Lapresse) spazioj.it

La società che aveva affittato l’immobile ha affermato al tribunale che Vidal se n’era andato lasciando le chiavi dell’appartamento all’ingresso senza dire nulla, lasciandolo in “pessime condizioni”, con “sporco, muffa, oggetti personali abbandonati, mobili rotti e inutilizzabili”. La stessa società avrebbe poi affermato che è stata costretta a spendere 230mila reais brasiliani (circa 42mila euro) per riparare il danno e che Vidal avrebbe anche un debito di 22.700 reais (poco più di4mila euro) legato all’affitto.

Impostazioni privacy