Juventus, maxi scambio con il Bayern Monaco: che affare in arrivo

I bianconeri pensano al futuro e lo fanno in grande, si cerca l’accordo con i bavaresi per un maxi scambio da urlo.

La Vecchia Signora, settimana dopo settimana, sta delineando i suoi obiettivi per la prossima stagione e si sta muovendo in anticipo per avere la squadra completa o quasi per il ritiro pre stagionale di luglio. Il prossimo anno, con il Mondiale per Club, i bianconeri disputeranno tante partite e finiranno la stagione a estate già cominciata. Sarà quindi fondamentale avere una rosa lunga e profonda in ogni reparto per aumentare le chances di competere per trofei importanti.

Giuntoli sta monitorando tanti profili, da Koopmeiners, promesso sposo della Juve e che ha già informato la Dea la sua intenzione di lasciare il club in estate, a Ferguson, passando per Felipe Anderson e Reinildo. Tanti giocatori e soprattutto diversi ruoli da dover andare ad occupare. Non si hanno ancora certezze su chi siederà sulla panchina bianconera il prossimo anno, sarà decisiva la qualificazione in Champions League per Allegri, ma anche l’eventuale piazzamento tra le prime quattro potrebbe non bastare. Piace molto Thiago Motta, profilo che la Juve segue da tempo.

Maxi operazione con il Bayern

I bavaresi hanno sempre pescato volentieri dalla rosa bianconera negli ultimi anni, da Vidal passando per Douglas Costa, fino a Coman e De Ligt. Il percorso inverso non l’hanno fatto in molti e Giuntoli è invece intenzionato a intavolare un affare stile NBA. Il nuovo direttore sportivo della Juve starebbe infatti pensando a un maxi scambio per arrivare a Sané e Goretzka, su cui i bianconeri seguono da tempo, come riporta calciomercato.it. Per arrivare ai due tedeschi, alla Continassa pensano alle contropartite da inserire e al centro dal dibattito c’è il gioiello Matias Soulé.

Soulé pedina di scambio della Juve
La Juve studia come usare Soulé per migliorare la rosa (Lapresse) – spazioj.it

L’argentino sta giocando una stagione da assoluto protagonista con il Frosinone e, nonostante un calo di rendimento nelle ultime settimane, è ancora il giocatore che ha effettuato più dribbling nel nostro campionato. Il classe 2003 ha realizzato 10 reti in Serie A e vuole arricchire il suo bottino. Oltre a Soulé, la Juve inserirebbe nell’operazione anche il cartellino di Manuel Locatelli.

Alla Continassa in estate avranno delle scelte difficili da fare e, non è detto che decidano di puntare sul gioiello del vivaio piuttosto che rischiare un Coman 2.0. Giuntoli avrà un arduo compito ma rimane chiaro l’obiettivo della Juve: tornare a vincere e farlo in fretta.

Impostazioni privacy