Juventus, Soulé mette Iervolino nei guai: la ricostruzione

Juventus, Matias Soulé mette il presidente Iervolino nei guai: arriva la ricostruzione su quanto accaduto.

Si prepara ad un finale di stagione intenso la Juventus che, nelle ultime partite, ha mostrato evidenti difficoltà e limiti contro squadre di medio-bassa classifica. Un insieme di gare che hanno complicato il percorso dei ragazzi di mister Massimiliano Allegri, superati dal Milan che si lancia ufficialmente al secondo posto. Mancano poche partite e poi sarà un estate di calciomercato importante dove i tifosi potrebbero assistere a colpi di scena. Oltre agli acquisti potrebbero tornare calciatori come Huijsen e Soulé, che quest’anno hanno fatto molta esperienza.

Quest’ultimo si è reso protagonista di una bellissima stagione disputata finora con il Frosinone. Sono ben 10 i gol realizzati e 2 gli assist registrati dall’attaccante argentino, che si è reso uno dei protagonisti della stagione gialloblù e della Serie A. Sul giovane di proprietà della Juventus è però scoppiata una polemica in casa Salernitana, riguardante Morgan De Sanctis e Danilo Iervolino.

De Sanctis chiede i danni: “Non ha voluto Soulé”, l’accaduto

Infatti, l’ex direttore sportivo della Salernitana avrebbe chiesto i danni al presidente campano per aver rilasciato dichiarazioni lesive della sua immagine. Stando a quanto riportato dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport”, De Sanctis non avrebbe accettato una frase pronunciata dal patron del club campano in cui tutte le colpe della scorsa sessione estiva di mercato sono state addossate a lui.

De Sanctis è il responsabile di tutte le scelte estive. Ci sono stati offerti Soulé e Isco, ma a non volerli è stato lui”.

Un’accusa pesantissima quella rivolta all’ex portiere di Roma e Napoli, pronto a fare la guerra al presidente. Una stagione pessima per la Salernitana che è oramai destinata a retrocedere, ma gli errori estivi pesano troppo. Soulé era stato accostato ai campani nella sessione di mercato estiva, ma alla fine ha raggiunto Frosinone insieme a Kaio Jorge e Enzo Barrenechea, entrambi di proprietà della Juventus ma in prestito alla corte di mister Eusebio Di Francesco.

Juve: Soulé non voluto da De Sanctis, l'accusa
Mathias Soulé – LaPresse – spazioj.it

L’esterno argentino potrebbe presto far ritorno in bianconero, qualora il tecnico e la dirigenza lo considerassero pronto per un posto in squadra. Le riflessioni vanno ancora fatte ma è innegabile che le qualità e i colpi siano stati messi in mostra questa stagione, il prossimo anno Soulé può ambire ad un club che lotta per le prime posizioni come la Juve e sarà da capire se il club resisterà alle possibili proposte che possono arrivare dall’estero.

Impostazioni privacy