Infortunio Vlahovic, parla il ct della Serbia: il retroscena spiazza i tifosi

Espulso contro il Genoa, ora Vlahovic deve fare i conti anche con un infortunio: non partirà per giocare le partite con la sua Nazionale.

Continua il periodo no per Dusan Vlahovic. Dopo aver saltato la gara contro l’Atalanta per squalifica ed essere stato espulso per proteste nel finale del match contro il Genoa, il serbo dovrà fare i conti anche con un problema fisico per cui non potrà rispondere alla convocazione della Serbia in vista delle partite amichevoli di marzo. Vlahovic è infatti alle prese con una dorsalgia e per questo motivo non potrà scendere in campo contro Russia e Cipro.

Questo tipo di problema, si sviluppa nella parte centrale della schiena, rappresenta l’ennesimo problema in quella zona per Vlahovic, che nel corso della stagione ha dovuto fare i conti con problemi alla schiena anche tra settembre ed ottobre. Dopo aver superato la pubalgia, che per tutto il corso della scorsa stagione lo aveva penalizzato, e lombalgia, non c’è pace per il classe 2000. Sull’infortunio del serbo è intervenuto anche il CT della sua nazionale.

Retroscena infortunio Vlahovic, il ct della Serbia svela tutto

Dragan Stojkovic, ct della nazionale serba, ha parlato in vista delle partite che attendono la sua squadra, facendo chiarezza anche sulla situazione dell’attaccante della Juventus: “Vlahovic? Non verrà con noi, ha un forte dolore alla schiena. Ha passato la settimana a fare terapie. Ha giocato la partita contro il Genoa, ma ora è meglio che recuperi alla perfezione”.

Il ct della Serbia ha parlato dell'infortunio di Vlahovic
Juventus, il ct della Serbia ha parlato dopo l’infortunio di Vlahovic (LA PRESSE) SpazioJ.it

Il problema non sembra comunque essere grave, con Vlahovic che dovrebbe essere a disposizione per la partita di Coppa Italia contro la Lazio, primo match utile dato che non sarà convocabile per il match di campionato contro i biancocelesti a causa della squalifica.

Impostazioni privacy