Ansia Juventus, si ferma l’attaccante: c’è lesione

Infortunio in casa Juve: l’attaccante bianconero è costretto a fermarsi a causa di una lesione. Per Allegri un ulteriore problema in vista delle prossime gare.

Problemi per Allegri in vista della prossima gara che si giocherà domani all’Allianz Stadium contro il Genoa. La Juve, reduce da due gare senza vittoria, vuole prendersi i tre punti contro la squadra di Gilardino prima della sosta per le Nazionali. Non un match semplice per i bianconeri che nella gara d’andata si sono visti fermare sull’1-1 da un ottimo Genoa. La Juventus affronta, inoltre, non il periodo più bello della propria stagione: nelle ultime sette gare sono stati raccolti soltanto 6 punti (1 vittoria, 3 pareggi e 3 sconfitte).

L’ultima vittoria bianconera risale al 25 febbraio contro il Frosinone raggiunta nei minuti di recupero grazie alla rete di Rugani. La Vecchia Signora non può più sbagliare se vuole raggiungere il secondo posto, ora occupato dal Milan, a fine stagione. Il tecnico toscano vuole dare la scossa e le proverà tutte per regalare la vittoria ai tifosi. Intanto, però, arrivano brutte notizie: Arek Milik, come annunciato da Allegri in conferenza stampa, si è fermato per infortunio.

Infortunio Milik: lesione per l’attaccante della Juve

Arek Milik ha svolto quest’oggi al J/Medical degli esami strumentali. L’esito non è confortante: infatti ha rimediato una lesione di primo grado all’adduttore lungo della coscia sinistra. Il 30enne sarà sicuramente assente nella sfida di domani contro il Genoa, come annunciato in conferenza dal suo tecnico.

L’attaccante polacco, tornato al gol nell’ultima sfida contro l’Atalanta di Gasperini, è costretto quindi a fermarsi ai box e a saltare anche gli impegni con la sua nazionale. Per quanto riguarda i tempi di recupero il giocatore verrà valutato nei prossimi 10-15 giorni. Sulle sue condizioni, quindi, si capirà di più soltanto a fine mese.

Lesione per Milik
Infortunio Milik: lesione di primo grado all’adduttore lungo della coscia sinistra – (LaPresse) – Spazioj

Milik, visto l’esito degli esami medici, potrebbe essere in dubbio anche per la sfida all’Olimpico contro la Lazio che la Juve giocherà il 30 marzo. Allegri, intanto, per domani potrà contare sul ritorno in attacco di Dusan Vlahovic, assente contro l’Atalanta a causa della squalifica rimediata nella trasferta di Napoli.

Buone notizie, invece, per quanto riguarda Rabiot che è recuperato ma, secondo quanto riferito da Allegri, non avrebbe ancora i 90 minuti nelle gambe. Dall’infermeria escono anche il portiere Perin e Mattia De Sciglio che è stato convocato per la prima volta in questa stagione dopo l’infortunio al legamento crociato anteriore del ginocchio destro rimediato a maggio dell’anno scorso.

Impostazioni privacy