Infortunio Rabiot, non migliorano le condizioni: le ultime dalla Continassa

L’infortunio di Adrien Rabiot mette alla prova la Juventus: corsa contro il tempo per il recupero del francese. Le ultime post allenamento.

La Juventus sta attraversando un momento davvero complesso. Dopo il pareggio rimediato ieri in casa contro l’Atalanta, i bianconeri sono scivolati al terzo posto in classifica, superati dal Milan. Lontanissimi dall’Inter, i bianconeri sono passati da una distanza di 1 punto dai nerazzurri a -17 in meno di due mesi. Solamente sei i punti conquistati dalla Juventus nelle ultime sette gare.

In questo contesto, l’assenza di Adrien Rabiot non è di certo passata inosservata in casa bianconera, dove l’apporto del centrocampista francese è sempre stato significativo per l’11 di Massimiliano Allegri. La Juventus si prepara a riportare in campo il centrocampista francese dopo la lussazione al dito del piede, sperando che il giocatore possa recuperare nel più breve tempo possibile.

Tegola per Allegri: ancora lavoro differenziato per Rabiot

La Juventus sta cercando di recuperare al più presto Adrien Rabiot, out per un infortunio subito durante il match contro il Frosinone nella 26ª giornata. Nel corso dell’allenamento mattutino di oggi lunedì 11 marzo, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, la squadra guidata da Massimiliano Allegri ha programmato una sessione di scarico per coloro che hanno giocato contro l’Atalanta.

Nel frattempo, i giocatori che sono rimasti in panchina hanno disputato una partita interna di 45 minuti contro i giovani della Next Gen, che non hanno partecipato all’ultimo match di Lega Pro contro il Pontedera. Durante questa partita, sono andati a segno Vlahovic e Mbangula. La notizia negativa, invece, riguarda Rabiot e Perin, che hanno continuato a svolgere un allenamento differenziato per poter recuperare al meglio.

infortunio Rabiot
Brutte notizie dalla Continassa, per Rabiot ancora lavoro differenziato (LaPresse – spazioJ.it)

Domani, martedì 12 marzo, è stato concesso un giorno di riposo a tutti i giocatori, con la ripresa delle attività prevista per la mattina di mercoledì 13. Sarà a quel punto che si potranno valutare più approfonditamente le condizioni fisiche di Rabiot e di Perin. Il francese non ha ancora del tutto recuperato dalla lussazione all’alluce del piede destro rimediata contro il Frosinone il 25 febbraio, e la sua assenza nei due big match contro Napoli e Atalanta ha di certo avuto un peso nelle prestazioni dei bianconeri.

Rabiot, infatti, da sempre impiegato da Massimiliano Allegri, è una pedina fondamentale della Juventus. In questa stagione, il tecnico livornese ha sempre riservato un posto da titolare per il francese, che al momento può contare, in Serie A, 22 presenze, 4 gol e 3 assist stagionali. Per questo motivo, si attende con ansia il recupero del centrocampista.

Impostazioni privacy