ULTIM’ORA JUVE – Cambia il futuro di Huijsen: c’è l’annuncio

Svolta per ilfuturo del talento 18enne di proprietà della Juventus, ora in prestito alla Roma. Il suo desiderio si esaudisce e la sua esperienza sportiva potrebbe cambiare sin da subito.

Arrivato in bianconero nel luglio 2021 dalle giovanili del Malaga, Dean Huijsen ha passato due anni a crescere nel settore giovanile della Juventus prima e nella Next Gen poi, arrivando a vestire la maglia della prima squadra nel novembre 2023. Sin da subito la sua qualità non è rimasta inosservata dalle parti di Torino.

Non trovando tuttavia, lo spazio necessario per la sua crescita, la società bianconera si è vista costretta a gennaio a considerare una sua cessione in prestito. A quel punto la squadra che più di tutte ha spinto per accaparrarselo è stata la Roma, trovando un accordo sulla base di un prestito oneroso a 650 mila euro, con uno sconto di 250 nel caso in cui il ragazzo prendesse parte ad almeno 10 partite.

Dopo sole 7 presenze in campionato in maglia giallorossa, il difensore classe 2005 ha già messo a segno due gol, consacrandosi con l’immensa prestazione di domenica sera al Benito Stirpe contro il Frosinone.

Huijsen sceglie la nazionalità spagnola

Nato ad Amsterdam e cresciuto fino all’età di 5 anni in Olanda, Dean Huijsen si trasferisce da giovanissimo in Spagna, dove ne adotta usi e costumi. Sin da subito entra nel settore giovanile del Malaga, che però, non riesce a tenerlo con sé. Dopo esser stato vicino agli ambienti del Real Madrid, arriva in Italia, precisamente a Torino, dove ad aspettarlo trova la Juventus.

Huijsen riceve la nazionalità spagnola.
Dean Huijsen nel pre-season match fra Juventus e Juventus Next Gen (LAPRESSE) spazioj.it

Il calore del popolo spagnolo e la sua cultura sono sempre rimasti però dentro il cuore di questo ragazzo che finalmente oggi corona il suo sogno. Come confermato da Marca, tramite un lavoro immenso dei suoi avvocati, Huijsen riceve la nazionalità spagnola. A conferma di questo riconoscimento del Governo spagnolo l’annuncio pubblicato nel BOE, la Gazzetta Ufficiale di Stato.

Il difensore così, avrà la possibilità di esaudire quello che da sempre è un suo desiderio, ovvero vestire la maglia ‘roja’ della nazionale spagnola. Non ci resta che tifare per una sua prima convocazione, nel frattempo le sue prestazioni lo spingono sempre più in alto, con De Rossi che non sembra disposto a fare a meno di lui.

Molto probabile infatti, che se il giocatore dimostri di starci in modo continuativo fra i titolari giallorossi, la Roma decida di avviare una negoziazione per l’acquisto a titolo definito del cartellino del giocatore.

'); }); return; }, add : function(_this){ var _that = jQuery(_this); if (_that.find('p.cpwp-excerpt-text').height()