Verona-Juventus, Allegri può esultare: il top ci sarà

Buone notizie in casa Juve in vista della trasferta di Verona. Il giocatore ha recuperato e torna a disposizione di Max Allegri.

La Juve deve superare il difficile momento che sta attraversando. Dopo tre gare consecutive senza vittoria e con un solo gol segnato, i bianconeri sono quasi costretti a portare i tre punti a casa dalla trasferta di Verona. Il match, in programma sabato 17 alle ore 18, sarà importante per capire se la squadra di Allegri ha ancora delle possibilità per mettere sotto pressione l’Inter nonostante i 7 punti di svantaggio. Di fronte, però, ci sarà un Hellas Verona affamato di punti: il suo terzultimo posto impone un risultato positivo per continuare a rimanere a galla nella lotta salvezza.

Allegri proverà a dare una scossa ai suoi visti gli ultimi match. Tenterà in tutti i modi a tornare alla vittoria che ormai manca dal 21 gennaio, ovvero dalla trasferta di Lecce vinta con un secco 3-0. L’allenatore toscano in vista di sabato avrà un’opzione in più per quanto riguarda lo schieramento della formazione. Dagli allenamenti di oggi, infatti, è emerso che uno dei beniamini della tifoseria juventina ha recuperato e si è allenato con il resto del gruppo.

Vlahovic è pronto per tornare in campo

Dusan Vlahovic, nella giornata di oggi, si è allenato con il gruppo ed è stato considerato completamente recuperato. L’attaccante serbo si era sottoposto a degli esami subito dopo il match di San Siro contro l’Inter. Gli esiti evidenziarono un sovraccarico all’adduttore della coscia destra che lo hanno costretto a fermarsi e a saltare la sfida di lunedì scorso contro l’Udinese. Adesso l’emergenza sembrerebbe essere rientrata e Vlahovic potrà partire per la delicata trasferta di Verona.

Vlahovic è recuperato
Vlahovic si è allenato con il gruppo: recuperato per Verona (LaPresse) – Spazioj

La Juve, tra l’altro, ha bisogno del suo bomber e dei suoi gol per rialzarsi da un momento no. Il serbo, nel solo mese di gennaio, ha segnato ben 6 reti totalizzandone 12 dall’inizio del campionato. Il suo recupero permetterà a Max Allegri di avere un attaccante in più vista già l’assenza di Moise Kean in un reparto che quest’anno ha dato non pochi problemi.

Buone notizie anche per un altro bianconero. Si avvicina il rientro in campo di Mattia De Sciglio che oggi ha svolto una buona parte dell’allenamento insieme alla squadra. Il suo lungo stop dura da maggio 2023 quando nel match all’Allianz Stadium contro il Lecce uscì in barella per una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

Impostazioni privacy