Juventus-Udinese, Allegri ritrova il titolarissimo: succederà oggi

Verso Juventus-Udinese, Allegri può esultare: ritrova il titolarissimo.

AGGIORNAMENTO ORE 15.00: A contrario di quanto emerso nelle scorse ore, Vlahovic non si è allenato quest’oggi con il gruppo. La sua presenza in campo contro l’Udinese è da ritenersi quindi in forte dubbio.

ORE 12.24: La Juventus si prepara all’ importante match contro l’Udinese, dopo la sconfitta a San Siro. La squadra di Allegri si trova di fronte a un avversario che sta dimostrando una certa solidità e determinazione in quest’ultima parte di stagione, nel tentativo di fuggire dalla coda della classifica.

Per la Juventus sarà fondamentale e, quasi d’obbligo, conquistare i tre punti, in prospettiva della corsa scudetto. La vittoria contro i friulani non solo permetterebbe alla Vecchia Signora di evitare la fuga dei nerazzurri, ma darebbe anche un importante impulso psicologico in vista degli incontri futuri.

Tuttavia, se la Juventus dovrà cercare di capitalizzare sul talento individuare e sull’esperienza dei suoi, Allegri ed il suo staff tecnico stanno facendo i conti con alcune importanti assenze: se potrà contare su Chiesa sin dall’inizio, la situazione del suo partner in attacco non è ancora ben definita. Quest’oggi, però, sarà una giornata importante per Dusan Vlahovic.

Verso Juventus-Udinese, Vlahovic tenta il rientro

L’infortunio muscolare accusato nella partita contro l’Inter, ha costretto Vlahovic a svolgere allenamenti personalizzati mettendo in dubbio la sua presenza nell’incontro con l’Udinese. L’infortunio del serbo è stato confermato da esami medici condotti martedì, i quali hanno rilevato un sovraccarico all’adduttore della coscia destra.

Vlahovic rientra dall'infortunio, ci sarà contro l'Udinese
Vlahovic, rientro infortunio Juventus-Udinese – LaPresse – spazioj.it

L’alternativa sarebbe stata la possibilità di includerlo nella sfida contro il Verona ma, fortunatamente, ci sono segnali positivi: il giocatore sta mostrando miglioramenti costanti, tanto da essere – secondo quanto rivelato dal Corriere dello Sport – atteso in gruppo per partecipare alle sessioni di allenamento con i compagni.

Anche se la performance di Dusan Vlahovic nel Derby d’Italia tra Inter e Juventus è stata, senza mezzi termini, deludente ed inconsistente. Nel corso della partita, Vlahovic non è riuscito a mettere in difficoltà la difesa avversaria e, quando ha avuto l’opportunità di farlo, ha complicato le cose anziché semplificarle. L’attaccante serbo resta comunque una pedina fondamentale nello scacchiere di Allegri.

Il recupero dell’ex bomber della Fiorentina per la gara contro l’Udinese sarebbe molto importante per il tecnico toscano che punta fortemente sul classe 2000. Vlahovic, infatti, è stato protagonista di un ottimo mese di gennaio in cui ha realizzato sei reti in 4 partite. Un ruolino di marcia che, nella classifica marcatori, l’ha avvicinato notevolmente a Lautaro Martinez anche se per i bianconeri ora sarà più complicato ricucire il gap in classifica con l’Inter dopo la sconfitta arrivata nel big match di domenica sera.

Impostazioni privacy