Futuro Allegri, rivelazione a sorpresa: “Segnali dalla Juve”

Giungono notizie importanti sul futuro di Massimiliano Allegri. La Juventus ha lanciato qualche segnale che potrebbe intensificarsi col passare dei mesi.

Lo scivolone di “San Siro” ha abbassato l’entusiasmo in casa Juventus. L’Inter si è mostrata nettamente più forte dei rivali, dando una spallata al campionato. Vietato arrendersi per la Vecchia Signora. I bianconeri devono rimettersi in carreggiata già da lunedì, nella sfida interna contro l’Udinese. Nel mirino, chiaramente, ci sono i tre punti. La speranza di Madama è che domani i nerazzurri perdano punti nella delicata trasferta di Roma.

I bianconeri auspicano infatti in un regalo da parte di Daniele De Rossi per poi provare a rosicchiare qualche punto alla squadra di Inzaghi. Prima di tutto, però, Vlahovic e compagni devono adempire al proprio dovere. Nelle prossime due settimane la Juventus affronterà impegni sulla carta agevoli contro UdineseVerona Frosinone. A seguito il calendario si farà molto più complicato, con incroci pericolosi con le big che decideranno il reale destino della Signora, ma non solo. Malgrado l'”apparente” obiettivo Champions League sia ipotecato, anche il futuro di Allegri è legato ai prossimi mesi.

Futuro Allegri, l’esperto lancia la bomba: il possibile scenario

A riguardo ha parlato Gianluigi Longari, esperto di calciomercato di Sportitalia. Il giornalista ha dipinto uno scenario che separerebbe l’attuale tecnico bianconero al club:

Della Juventus abbiamo già raccontato parecchio, anticipando nelle settimane passate il concreto apprezzamento di Cristiano Giuntoli nei confronti di Thiago Motta.

Interesse di Giuntoli per Thiago Motta
La Juventus corteggia Thiago Motta (LaPresse) – spazioj.it

Continua Longari:

“E’ vero, le voci di una conferma con annesso rinnovo di Max Allegri arrivano a cadenza sospettosamente costante, ma ci sono altrettanto inequivocabili segnali di fuoco che arde sotto la cenere e che potrebbe portare ad uno stravolgimento sulla panchina bianconera a prescindere da come andrà a finire la stagione.”

È innegabile come la stagione dell’allenatore sia di gran lunga superiore alle due annate trascorse. Anche senza Coppe Europee, la Juventus è in semifinale di Coppa Italia ed è ancora aggrappata al treno scudetto. Il 30 giugno 2025, data di scadenza del contratto di Allegri, non sembra poi così lontano e in casa Juventus si comincia già a progettare il futuro.

Thiago Motta è un tecnico che fa gola a tanti club di Serie A, dal Napoli al Milan passando proprio per la Signora. La corsa all’attuale condottiero del Bologna partirà qualora si scatenasse un valzer di panchine in estate. I partenopei sono il principale club in lizza in quanto difficilmente Mazzarri proseguirà la propria avventura, mentre per i rossoneri la situazione di Pioli rimane un punto interrogativo. Infine la Juventus che, con occhio attento, osserva.

Impostazioni privacy