Ansia Juve, il rinnovo è in salita: i dettagli della trattativa

Le ultime sul prolungamento del contratto del campione bianconero, ci sono ostacoli per il raggiungimento della fumata bianca.

Settimana di lavoro per la Juventus che, dopo l’amara sconfitta rimediata domenica scorsa contro l’Inter per una rete a zero, ha il mirino puntato al posticipo di lunedì sera. I bianconeri riceveranno la visita dell’Udinese, 16esima forza del campionato di Serie A. La formazione di Massimiliano Allegri andrà alla ricerca dei tre punti che mancano dal 21 gennaio, in occasione della trasferta del Via del Mare di Lecce. Il successo tra le mura amiche, invece, non arriva dal 16 gennaio, giorno in cui è andato in scena il match contro il Sassuolo.

Dopo la sconfitta di San Siro, la Vecchia Signora dovrà rispondere a tono e dimostrare di non aver accusato il colpo. La vetta della classifica dista quattro lunghezze, dunque sarà importante incutere un costante timore ai meneghini che, però, hanno ancora una gara da recuperare. Le speranze Scudetto si sono affievolite, ma i bianconeri dovranno portare a termine la stagione nel migliore dei modi. Fino ad ora, il cammino della compagine piemontese è stato estremamente positivo, se si considera la rivoluzione della scorsa estate che ha cambiato decisamente il volto della società juventina.

Rinnovo Szczesny in salita, svelato il nodo

Nonostante la Juventus abbia cambiato decisamente aspetto dopo la rivoluzione dell’estate scorsa, c’è un interprete della rosa che difende i colori bianconeri da anni: stiamo parlando di Wojciech Szczęsny, estremo difensore polacco al settimo anno in maglia juventina. L’ex Arsenal è uno dei migliori dello scacchiere di Allegri per rendimento, le sue parate hanno regalato tanti punti alla squadra piemontese che, soprattutto grazie a lui, può vantare la seconda difesa del campionato. Il suo apporto è fondamentale e inevitabilmente la società torinese vuole prolungare la durata del suo contratto, in scadenza nel 2025. Tuttavia, c’è un nodo significativo che potrebbe ostacolare la riuscita dell’accordo.

Svelato l'ostacolo per il rinnovo del polacco
In salita il rinnovo dell’estremo difensore (LaPresse) – SpazioJ.it

Come riferito dall’edizione odierna di Tuttosport, infatti, Cristiano Giuntoli proporrà un rinnovo al ribasso: il suo importante ingaggio di 6 milioni e mezzo rappresenta un problema per i piani alti del club, impegnati in una rivoluzione economica volta a salvaguardare le finanze. Sarà da capire la volontà del giocatore che ha più volte espresso il desiderio di chiudere la propria carriera alla Juve, tuttavia il prolungamento del matrimonio in bianconero resta in salita poiché il portiere dovrà rinunciare a cifre importanti. I tifosi sperano nella riuscita dell’affare, Tek è entrato nel cuore di tutto il popolo juventino.

Impostazioni privacy