Calciomercato Juventus, battuta la concorrenza: colpo di Giuntoli

Cristiano Giuntoli batte la concorrenza e mette a segno il nuovo colpo di calciomercato per la prossima stagione della Juventus

Non è facile trovare il riscatto quando dopo aver faticato, rincorso, aver solo sfiorato anche se per un attimo, il primo posto, scivoli di nuovo all’indietro.

Ma quando sei nel mondo Juventus non hai molte scelte. Come lo stesso Massimiliano Allegri ha ben detto, al termine del match, perso contro l’Inter, bisogna trovare il mondo di uscire da questa crisi. Talvolta il modo più efficiente e pensare già al futuro, come per dare un segnale di fiducia attraverso l’investimento.

Ed è un po’ ciò che sta facendo la dirigenza bianconera che ormai da un po’ di tempo è al lavoro per sbaragliare la concorrenza e assicurarsi il prossimo colpo di calciomercato.

Calciomercato Juventus: svelato il nuovo acquisto di Giuntoli

L’ex direttore sportivo partenopeo, Cristiano Giuntoli non ha potuto esprimere sin da subito la sua capacità nell’individuare talenti. Chiaramente la causante era dovuta alle problematiche finanziarie e non della Juventus, che con l’esclusione dalle coppe europee non ha potuto fare acquisti a Giugno.

Vasilije Adzic il nuovo colpo di calciomercato bianconero
Giuntoli – lapresse – spazioj

Già però nel mese di gennaio, l’ex fedelissimo di De Laurentiis ha sfoggiato due grandi innesti, Tiago Djalò strappato ai rivali dell’Inter e Carlos Alcaraz, grazie ad un accordo raggiunto con il Southampton per il prestito del giocatore.

Due calciatori dall’alto costo, giunti però a prezzo di saldo. Dunque grande strategia di mercato per Giuntoli, che assieme al resto della società non si è accontentato.

Difatti è da mesi che la Vecchia Signora è in trattativa per Vasilije Adzic, il centrocampista montenegrino classe 2006 del Buducnost Podgorica.

Sulle tracce del fuoriclasse scandinavo anche il Bologna, che negli ultimi anni si è rivelata talent scout, per i giocatori scovati che hanno poi fruttato sotto la gestione di Thiago Motta. Ma anche club di caratura mondiale come il Barcellona, che da sempre ha puntato sui giovani, soprattutto della propria cantera, ma che in questi anni ne sta dando ancor più fiducia.

La cifra che porterebbe il diciottenne alla Continassa si aggirano attorno ai sette milioni di euro. Tra i tre e tre milioni e mezzo istantanei, più altrettanti bonus alla società montenegrina. Un acquisto che darebbe modo al giovane di poter crescere con la Next Gen, e di poter respirare da subito il mondo Juve, così anche da poter adattarsi in quello che è il nostro calcio, totalmente differente da quello dell’est.

Impostazioni privacy