Affare Alcaraz Juve, cambia tutto: tifosi spiazzati

Ultime ore del mercato di gennaio dei bianconeri. Cambia lo scenario dell’affare con Carlos Alcaraz: i tifosi non se lo aspettavano.

Mancano poco più di 24 ore alla fine del calciomercato di gennaio e le squadre della Serie A si preparano per gli affondi finali. Tra queste vi è la Juventus che vuole rinforzare la squadra in vista della seconda parte della stagione che la vedrà impegnata nella lotta scudetto con l’Inter di Simone Inzaghi e in semifinale di Coppa Italia contro la Lazio dell’ex Sarri. I bianconeri sono alla ricerca di un centrocampista viste le assenze per squalifiche di Pogba e Fagioli e gli infortuni che ogni tanto limitano le scelte di Allegri.

Dopo l’affare sfumato per quanto riguarda l’approdo di Moise Kean a Madrid, sponda Atletico, e il no secco della Fiorentina sulla richiesta bianconera di ottenere le prestazioni di Jack Bonaventura, la Juve sta provando in tutti i modi ad ingaggiare Carlos Alcaraz, talento del Southampton, e metterlo a disposizione di Allegri fin da subito. La situazione, però, è cambiata nelle ultime ore e i tifosi della vecchia signora rimangono spiazzati.

Alcaraz-Juve: c’è l’accordo

Alcaraz vestirà la maglia bianconera: raggiunto l’accordo tra il calciatore e la Juve. Il centrocampista argentino svolgerà a breve le visite mediche in modo da depositare il contratto prima delle ore 20 di domani, giorno di chiusura del calciomercato. Secondo quanto riportato dal giornalista Gianluca Di Marzio, il giocatore arriva a Torino per 3,2 milioni di sterline in prestito con diritto di riscatto fissato a 42 milioni di sterline. Un’operazione che costerà alla Juve circa 52 milioni di euro.

Le cifre del trasferimento di Alcaraz alla Juventus
Giuntoli cifre trasferimento Alcaraz Juventus (LaPresse) – Spazioj

Il 21enne arrivò in Premier League nel 2022, anno in cui è stato prelevato dal Racing, in Argentina, e fatto sbarcare tra le fila del Southampton, retrocesso in Championship la scorsa stagione. Il giovane talento può essere impegnato da Allegri sia come centrale sia come mezz’ala che è il suo ruolo principale. L’argentino ha attirato l’attenzione della società bianconera sia per la sua intelligenza tattica sia per la sua capacità di adattamento in ruoli e moduli diversi.

Con il Southampton ha collezionato in una stagione e mezza 41 presenze messo a segno 7 reti tra Premier League e Championship, oltre a fornire 3 assist per i suoi compagni di squadra. Per la Juventus potrebbe essere un ottimo investimento in vista del futuro, tenendo in considerazione la giovane età del calciatore che, dal canto suo, può sfruttare questa occasione per crescere ancora di più e farlo in una big del calcio italiano.

Impostazioni privacy