Inzaghi nei guai, problemi a centrocampo: quanti assenti in campionato

Il tecnico dei nerazzurri deve fare i conti con le assenze nel prossimo impegno di campionato contro la Fiorentina

La lotta scudetto continua a regalare sorprese, con i bianconeri che hanno momentaneamente superato i nerazzurri in classifica, grazie alla vittoria contro il Lecce di domenica 21 gennaio, nella quale i bianconeri si sono imposti grazie alla doppietta di Dusan Vlahovic e al terzo gol di Bremer. L’Inter, però, ha una partita in meno, che dovrà recuperare e che cercherà a tutti i costi di vincere per riprendersi il primo posto in classifica.

Occupati nella finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli a Riad, in Arabia Saudita, i nerazzurri cercano di portare a casa un trofeo importante contro i partenopei campioni d’Italia. Ma è proprio durante il match in Arabia Saudita che Simone Inzaghi perde un’altra pedina importante per il prossimo impegno in campionato.

L’Inter perde pedine fondamentali: gli assenti a Firenze

L’Inter sarà impegnata domenica 28 gennaio 2024 in trasferta a Firenze nel big match contro la Fiorentina. I nerazzurri sono chiamati ad una prova importante contro la Viola, visto anche il momentaneo sorpasso dei bianconeri in classifica, che hanno disputato un match in più.

Per Simone Inzaghi, però, la situazione sembra tutt’altro che semplice: nella finale di Supercoppa Italiana Barella è stato ammonito, ed essendo diffidato salterà il prossimo match contro la Fiorentina. Un’ingenuità quella del centrocampista nerazzurro, che lascia i suoi in difficoltà per l’insidiosa trasferta a Firenze. Stessa sorte per Calhanoglu, che era stato ammonito in campionato contro il Monza e dunque non sarà disponibile nel prossimo impegno nerazzurro.

Inter squalificati
Barella ammonito: diffidato, salterà la Fiorentina. Emergenza per Inzaghi a centrocampo (LaPresse – Spazioj.it)

L’Inter cade vittima del nuovo regolamento secondo il quale i giocatori diffidati in Supercoppa sconteranno il turno di squalifica in campionato: così, si inizia a pensare all’emergenza a centrocampo per Simone Inzaghi che dovrà fare a meno di due giocatori importanti come Calhanoglu e Barella.

In ottica lotta scudetto è fondamentale avere a disposizione tutti i titolari ed evitare di cadere in ingenuità che possono portare a sanzioni disciplinari: la Juventus prosegue a gonfie vele il proprio cammino in campionato con un occhio sempre puntato all’Inter e ai tanti impegni che potranno essere fatali nella lotta al primo posto in Serie A.

Intanto, si inizia già a parlare di scontro diretto, con i bianconeri che sfideranno i nerazzurri domenica 4 febbraio in trasferta a Milano, per un Derby d’Italia che avrà in palio tre punti d’oro.

Impostazioni privacy