“Io riserva di lusso?”, Milik lancia un segnale ad Allegri

Arkadiusz Milik ha lanciato un chiaro segnale a mister Allegri. “Io riserva di lusso?”, queste le parole dopo la tripletta.

Terminata la sfida tra Juventus e Frosinone, valevole per i quarti di finale di Coppa Italia, per la Juventus è già tempo di pensare alla Serie A. Infatti, martedì alle 20:45 i ragazzi di mister Massimiliano Allegri affronteranno il Sassuolo e hanno bisogno di una vittoria per continuare la corsa sull’Inter, attualmente a +2. La gara di stasera ha permesso al tecnico livornese di capire lo stato di forma di alcuni dei suoi calciatori e la vittoria per 4-0 è un segnale più che positivo.

Juve: battuto il Frosinone per 4-0
Juventus vs Frosinone – LaPresse – spazioj.it

Weston McKennie ha regalato un prestazione straordinaria, mentre Locatelli si è dimostrato come al solito altruista e pronto. Kenan Yildiz ha lasciato il segno di nuovo e il club bianconero può volare sulle ali dell’entusiasmo, che in questo momento sta generando carattere e mentalità vincente all’interno dello spogliatoio. Anche la difesa ha offerto un’ottima prestazione, in particolare Gleison Bremer, dimostratosi un muro invalicabile.

Milik esulta: “Con i miei gol in semifinale, siamo orgogliosi”

Arkadiusz Milik si è reso protagonista della serata con una tripletta, che ha letteralmente estasiato l’Allianz Stadium. L’attaccante polacco porta il pallone a casa e si dimostra una pedina importante e decisiva per mister Allegri. L’ex bomber di Napoli e Marsiglia ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Sono molto contento per il passaggio del turno e per la tripletta. Sono riuscito ad aiutare la squadra, con i miei gol andiamo in semifinale e siamo orgogliosi.  Stasera abbiamo avuto più occasioni per fare gol, era un’altra partita. In campionato dipende dalle squadre, spesso ci troviamo negli ultimi trenta minuti ad aiutare la squadra e a difendere.

Inoltre, il polacco non ha risparmiato il chiaro messaggio lanciato a Massimiliano Allegri. “Riserva di lusso? Sono partito tante volte titolare quest’anno, sono sempre pronto ad aiutare la squadra. Sceglie il mister chi gioca e chi non, sono contento per la vittoria”. Una dichiarazione che non lascia dubbi, Milik si sente al centro del progetto Juve e con queste prestazioni potrà mettere in difficoltà il mister nelle scelte da fare.

Impostazioni privacy