Vlahovic in panchina? Allegri spiazza tutti in diretta

La Juve vince ritrova la vittoria fuori casa, dopo il pari con il Genoa, ci sono i tre punti contro il Frosinone. Di Francesco KO

Ancora di Corto Muso, la Juventus vince anche questa partita di misura, 1-2 al Benito Stirpe. Il Frosinone perde l’imbattibilità in casa dopo ben sette partite di fila. Solo il Napoli aveva vinto sin qui in campionato su questo campo.

Scelte che hanno ripagato quelle del tecnico toscano che sceglie di metter dal primo minuto il giovane Yildiz, all’esordio da titolare con la maglia della Vecchia Signora.

Nonostante l’assenza di Chiesa e l’infortunio di Alex Sandro, i bianconeri continuano a restare in scia all’Inter d’Inzahi. Decisiva la rete da subentrato di Vlahovic, dopo aver risposto al provvisorio pareggio di Baez.

Frosinone-Juventus: le parole di Allegri su Vlahovic

Nel post gara ha parlato come d’abitudine l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri.

Il commento sulla partita e sulla prestazione

“La squadra ha fatto una buona partita, qui aveva vinto solo a Napoli. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo. Il secondo tempo siamo calati, loro hanno ripreso fiducia, forse sul gol loro potevamo fare meglio.
Bisogna continuare a migliorare. Sono contento per Yildiz e per tutta la squadra.”

Allegri nel post gara di Frosinone Juve
Allegri Ansa Spazioj 231223

Sul commento di Yildiz

“Yildiz parla di primo posto? Yildiz è giovane, ci vuole entusiasmo. Dobbiamo continuare a lavorare sui nostri limiti”.

“É molto grande a livello mentale, è il sostituto ideale di Chiesa.

Sul campionato

“Siamo a 40 punti, ora passiamo un Buon Natale e poi penseremo alla Roma. Ci avviciniamo alla quota Champions”.

Sulla scelta di mettere Vlahovic in panchina

“Vlahovic? La panchina lo ha rasserenato, era stato criticato, era una partita dove nell’ultima mezz’ora poteva darci una mano e lo ha fatto nel migliore dei modi”.

Sul finale

“Meme sui miei gesti negli ultimi minuti? Ci siamo messi a parlare sul guardalinee sulla rimessa”.

Impostazioni privacy