Nome a sorpresa per il centrocampo: il nome spiazza tutti!

La Juventus è già concentrata sul prossimo mercato invernale: sono due i possibili nomi per il centrocampo di Allegri per provare l’assalto al primo posto.

Manca poco meno di un mese all’inizio del calciomercato di riparazione e la società bianconera pensa già a come muoversi. Dopo quattordici giornate la Juve è prima in classifica (in attesa di Napoli-Inter) grazie alla vittoria a Monza per 1-2 agguantata nei minuti finali con il gol di Gatti. Per consolidarsi nelle zone alte della classifica e per tenere testa all’Inter, il club vuole rinforzare ancora di più la rosa. In particolar modo il centrocampo vista la squalifica per doping di Pogba e quella per il caso scommesse di Fagioli che hanno limitato le scelte di Massimiliano Allegri.

Heorhij Sudakov è il primo obiettivo della Juventus

A partire dal 2 gennaio 2024, giorno di apertura del calciomercato invernale, la Juventus avrà come obiettivo quello di ingaggiare il classe 2002 Heorhij Sudakov, centrocampista dello Shakhtar Donetsk e della nazionale ucraina. Il 21enne è entrato nel mirino di Giuntoli vista la sua duttilità: Sudakov, infatti, può giocare da trequartista ma anche da mezzala offensiva. In questa stagione ha già collezionato 9 presenze e ha segnato 2 gol nel campionato ucraino ed è partito sempre titolare in tutte le gare di Champions League segnando una rete contro il Barcellona. Lo Shakhtar Donetsk lo valuta tra i 10 e i 15 milioni di euro, una cifra ragionevole per il budget attuale del club bianconero che a gennaio proverà l’affondo decisivo per assicurarsi il talento ucraino.

Sudakov, obiettivo di mercato della Juve
Sudakov, centrocampista dello Shakhtar Donetsk e obiettivo della Juve (Ansa) – Spazioj.it

Kouadio Koné, un’idea per il futuro

In casa Juve si pensa anche a giugno quando la società avrà un fondo più elevato per il calciomercato estivo. Un nome caldo è quello di Kouadio Koné, attuale centrocampista del Borussia Monchengladbach. Il calciatore francese, classe 2001, è cresciuto nelle giovanili del Tolosa per poi esordire in prima squadra nel massimo campionato francese. Nel 2021 fu acquistato dai tedeschi con i quali ha disputato finora 67 presenze e messo a segno 5 reti tra Bundesliga e la coppa nazionale tedesca. Un centrocampista giovane, forte e di qualità che potrebbe far comodo alla squadra di Allegri. Le elevate richieste del Borussia M’ngladbach, però, non combaciano con le possibilità della Juventus al momento e, di conseguenza, il discorso Koné potrebbe slittare a giugno.

I bianconeri, intanto, pensano anche a delle possibili uscite per fare cassa. La società, infatti, potrebbe accettare eventuali offerte di trasferimento per Iling Junior che non sta convincendo Allegri.

 

Impostazioni privacy