Monza-Juventus, può partire titolare: “Vuole esserci a tutti i costi”

Impegno ostico per la Juventus. I bianconeri saranno domani di scena a Monza. Pochi dubbi di formazione per Allegri  in vista del match in Brianza.

La Juventus vuole riprendere subito la corsa. Dopo lo stop con l’Inter, i bianconeri vogliono tentare un nuovo sorpasso ai nerazzurri, almeno per due notti. Entrambe le concorrenti allo scudetto non avranno vita facile in questo weekend di Serie A.

Inzaghi sarà impegnato al “Maradona” contro il Napoli, trasferta insidiosa per Allegri a Monza. La Signora dovrà vedersela con il Monza, squadra in salute guidata da un allenatore emergente come Palladino e dalla sorpresa di questo avvio, Andrea Colpani.

Verso Monza-Juventus, le scelte di Allegri: le probabili formazioni

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il tecnico dovrebbe confermare lo schieramento anti-Inter, con un solo cambio. A meno di sorprese, in mediana tornerà titolare Manuel Locatelli, che riprenderà il posto occupato da Nicolussi-Caviglia domenica scorsa. Qualora l’azzurro non fosse ancora pronto, Rabiot slitterà in regia con Miretti mezzala. Novità anche sulle condizioni di Danilo. Il capitano sarà convocato, ma non partirà dal primo minuto in via precauzionale.

Locatelli pronto per il Monza
Locatelli si candida per un posto da titolare (LaPresse) – spazioj.it

Anche nelle fila biancorosse poche variazioni rispetto all’ultimo match. Palladino dovrebbe dare fiducia a Pablo Mari Ciurria, titolari ai danni di Carboni Birindelli. In avanti spazio alla trequarti tutta fantasia Dany Mota-Colpani alle spalle di Colombo.

Di seguito i probabili 22 in campo:

MONZA (3-4-2-1): Di Gregorio; D’Ambrosio, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Pessina, Gagliardini, Kyriakopoulos; Colpani, Dany Mota; Colombo. All. Palladino

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri

 

Impostazioni privacy