Rinnovo nella sosta, ora è possibile: gli agenti sono attesi a Torino

Il centrocampista è passato da essere oggetto misterioso del club a giocatore cardine degli schemi di Allegri

McKennie e la Juve sembravano a un passo dal separarsi fino a pochi mesi fa, ma il destino ha voluto una storia diversa per il numero 16 bianconero, protagonista di ottime prestazioni come quella contro la Lazio.

In questa stagione sembra essere rinata la chimica tra il nazionale americano e il club bianconero, con McKennie che è attualmente il quarto giocatore più utilizzato da Massimiliano Allegri, grazie anche alla capacità del giocatore di adattarsi come esterno destro.

Prima di togliere il posto a Weah, il numero 16 ha dimostrato nella pre season di essere utile alla causa juventina e ha convinto non solo l’allenatore toscano, ma anche i dirigenti Giuntoli e Manna, che l’avevano inserito nella lista degli esuberi.

McKennie pronto a rinnovare il contratto in scadenza

A tre mesi dall’inizio del campionato, il centrocampista americano è ormai un punto fisso degli schemi di Allegri e questo potrebbe portare a un rinnovo di contratto per McKennie, tesserato con i bianconeri fino al 2025 momentaneamente.

Juve, un giocatore pronto a rinnovare il contratto
Juve, da esubero a fondamentale: pronto al rinnovo (LaPresse)-Spazioj.it

Secondo quanto riportato da Tuttosport, è attesa durante la sosta per le nazionali una delegazione che cura gli interessi del giocatore per parlare proprio del nuovo contratto del suo assistito, con la Juve che vuole dare certezze al suo allenatore confermando una delle sue pedine più importanti.

Impostazioni privacy