Allegri non smentisce: il dato sul tecnico della Juventus

Fiorentina-Juventus ha delimitato il raggiungimento bianconero di una particolare statistica. Il dato ha sorpreso gran parte del tifo juventino.

Procede a gonfie vele il momento autunnale in casa Juventus, dove i bianconeri di mister Massimiliano Allegri sono alle prese con un filotto di risultati utili consecutivi inaspettato. La terribile sconfitta di Sassuolo aveva infatti portato numerosi tifosi ad imbracciare l’idea di un’ennesima stagione lontana dai vertici alti della classifica per la compagine di Torino, riuscita invece a riprendersi come meglio non si poteva. La vittoria di Firenze ha inoltre dimostrato l’ennesimo passo avanti per la Juventus, riuscita nuovamente ad imporsi su di una big dopo quanto accaduto con il Milan.

Attualmente quindi, gli uomini di Allegri hanno l’ultimo scoglio da superare solo nell’Inter, ad oggi prima ma a sole 2 lunghezze dai bianconeri. Le stesse 2 lunghezze che, se il prossimo turno dovesse concludersi con un successo di entrambe, separerebbero Juventus e nerazzurri anche al calcio d’inizio del più classico dei derby d’Italia, finalmente tornato a valere per i piani alti della graduatoria. Proprio quei piani alti che Allegri, seppur mantenendo un profilo basso, sogna di poter continuare a toccare, rinvigorito dal dato che esalta la Vecchia Signora ma che spaventa difatti mezzo campionato.

Fortino Allegri, che numeri per la Juventus

La Juventus ormai si sa, ha pienamente imbracciato lo stile classico del catenaccio e contropiede, attirando su di se numerose critiche malgrado la mole di risultati ottenuti. Allegri ed il gioco bianconero sono infatti sempre e costantemente al centro dell’attenzione, con i dati degli ultimi giorni in grado di sorprendere e non poco i tifosi.

Allegri si conferma: il dato sul tecnico della Juventus
Ancora 1-0 per la Juventus: il dato (ANSA) – SpazioJ.it

Grazie alla vittoria per 0-1 sulla Fiorentina infatti, proprio Allegri è riuscito a centrate una statistica precisa e rotonda. Dal suo ritorno alla Juventus, in particolare, il tecnico livornese ha centrato ben 119 successi, di cui ben 24 con il risultato di 1-0. Come riporta la redazione di Cronache di Spogliatoio, quindi, il 20% dei trionfi juventini nell’Allegri-bis sono dunque stati caratterizzati da una singola rete siglata. Dato che rispecchia e non poco la seconda venuta del mister in casa Juventus, e che ne dimostra si la mancanza di gioco, ma anche l’estremo cinismo e l’abilità di portare i 3 punti a casa anche in situazioni esteticamente non bellissime.

Ci basta infatti fare un salto nelle statistiche della stagione attuale per farci un’idea ben precisa. Lecce, Milan, Verona e Fiorentina sono infatti capitolate con il risultato di 1-0, centrato dalla Juventus nelle ultime 3 uscite in Serie A. Ciò significa che quasi la metà dei punti raccolti fin qui dal club di Allegri sono arrivati con tale score finale: ben 12 su 26.

Impostazioni privacy