Occhio Juve, Giuntoli prepara il colpaccio: assalto al top della serie A

Cristiano Giuntoli, nuovo Direttore Sportivo della Juve, studia il colpaccio che può fare impazzire i tifosi bianconeri. Assalto ad un top della Seria A

In questa sessione di calciomercato la nuova proprietà bianconera ha dato maggio focus alle cessioni, cercando di sfoltire la rosa ed alleggerire il tetto del monte ingaggi. Una della principali motivazioni per cui si è fatto ciò è l’esclusione dalle coppe europee.

Oltre a causare un forte d’anno dal punto di vista economica, ha cambiato le sorti anche circa l’aspetto tecnico. Infatti molti giovani sono stati ceduti o in prestito o a titolo definitivo per monetizzare o per concedergli maggior minutaggio durante l’anno e crescere.

Per tanto Cristiano Giuntoli, nuovo Direttore Sportivo, è già a lavoro sul futuro per rinforzare la rosa da affidare a Massimiliano Allegri per il futuro.

Domenico Berardi, è stato l’indiziato numero uno per tutta l’estate. L’attaccante neroverde avrebbe potuto ricoprire il ruolo di seconda punta nel 3-5-2 utilizzato dal tecnico livornese, come Di Maria lo scorso anno, o sarebbe stato perfetto per un attacco a tre punte. Per tanti il nome individuato per rinforzare la rosa della Vecchia Signora è quello di Mattia Zaccagni.

Giuntoli studia il colpo Zaccagni per l’attacco della Juve

Nel calcio di oggi cercare di trattenere un proprio giocatore è diventato sempre più difficile, soprattutto da quando è possibile accordarsi con una nuova squadra ad un anno dalla scadenza del proprio contratto.

Un aspetto che ha creato parecchie difficoltà ai club che spesso sono costretti a rinnovare ed estendere i contratti dei propri calciatori, dopo pochissimo tempo. Un po’ quello che sta succedendo con l’attaccante della Lazio, Mattia Zaccagni. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com, l’ala biancoceleste sarebbe uno dei punti fermi di Maurizio Sarri, tant’è che la passata stagione è stato autore di 10 reti in 35 presenza.

zaccagni juve?
zaccagni occhio al rinnovo – ansa – spazioj

Anche quest’anno è apparso inamovibile dalle gerarchie del tecnico. Il classe ’95 però ha un contratto che scadrà nel 2025, e se non verrà rinnovato già potrà accordarsi con altre società sul suo futuro. Alla finestra c’è proprio la Juventus, con Cristiano Giuntoli che stravede per le qualità di Zaccagni. Il dirigente provò ad acquistarlo già ai tempi di Napoli. E questa rappresenterebbe una ghiotta opportunità se dovesse andare in scadenza o per poterlo acquistare ad un prezzo inferiore rispetto al suo reale valore.

Al momento tra la Lazio ed il giocatore c’è una distanza di circa 700 mila euro e l’atteggiamento adottato da Claudio Lotito, non sarebbe piaciuto, a Mario Giuffredi, manager dell’attaccante italiano.

Impostazioni privacy