Addio Juventus, fissato il prezzo: può restare in Serie A!

Non solo in entrata, la Juventus del presidente Ferrero si muove anche in uscita: pronta una cessione illustre. Il prezzo del calciatore, che può restare in Serie A, è fissato a 25 milioni di euro. 

Se da un lato ci sono Cristiano Giuntoli, per l’area manageriale, e Timothy Weah, per il campo a rappresentare le prime operazioni in entrata della Juventus, dall’altra ci sono movimenti in uscita che il club bianconero sta iniziando a prendere in considerazione per sfoltire la rosa di Massimiliano Allegri il quale avrebbe già comunicato alla società l’elenco con i nomi degli elementi non rientranti nei suoi piani.

Calciomercato Juventus: Soulè verso l'addio.
Soulè, Fagioli e Miretti-04/07/2023-ANSA-SpazioJ.

Elenco, più o meno lungo, nel quale figura, forse un po’ a sorpresa, il nome di Matías Soulé il quale, nonostante l’aggregamento alla prima squadra, nella stagione 2022-2023 ha trovato pochissimo spazio. Uno scarso utilizzo da parte di Massimiliano Allegri che ha, per certi versi, mortificato il giovane argentino il quale starebbe ora iniziando a tenere conto delle offerte giunte per lui da squadre pronte a garantirgli subito un posto da titolare il prossimo anno.

Soulè verso l’addio: l’argentino piace a Sassuolo, Monza ed Empoli, ma la Juventus chiede 25 milioni di euro

Le offerte per Matías Soulé, come detto, non mancano. Sull’ex Velez avrebbero infatti messo gli occhi Sassuolo, Monza ed Empoli che, pronte ad offrire al classe 2003 ambienti più tranquilli in cui farsi le ossa, starebbero cercando di convincere la Juventus a valutare la via del prestito piuttosto che quella della cessione definitiva. I 25 milioni di euro che la Vecchia Signora chiede per privarsi del suo attuale numero 30 sono infatti troppi per le casse di emiliani, lombardi e toscani che, a queste condizioni, hanno già fatto capire di non poter procedere alla trattativa.

Calciomercato Juventus: Soulè verso l'addio.
Soulè con la maglia della Juventus-04/07/2023-ANSA-SpazioJ.

Trattativa che, al contrario, potrebbero sostenere i neo campioni d’Olanda del Feyenoord i quali, alla ricerca di rinforzi giovani e di qualità da mettere a disposizione di Arne Slot, potrebbero garantire al 20enne di Mar del Plata la certezza di giocare in Champions League il prossimo anno.

Impostazioni privacy